06 nov 2008

La ricetta delle Rosticelle ( arrosticini ) di agnello alla piastra

Ecco una ricetta semplice ma veramente gustosa, una preparazione per cui realmente vale il detto "ci vuole più a dirla che a farla". Questi spiedini di sola carne vengono chiamati in vari modi in tutta Italia: rostelle, rosticelle, arrosticini, ... li si possono trovare un po' ovunque con diversi tagli o tipi di carne, io in particolare ho optato per della polpa di agnello, mi ricordavano un piatto simile, ma di capra, che avevo mangiato anni prima nell'entroterra di Diano. La realizzazione come ho detto veramente semplice ma il risultato è ottimo e gustoso.

Ecco quindi la ricette per preparare queste ottime rosticelle di agnello alla piastra

Ingredienti per due persone

300 gr di polpa di agnello
una ventina di stecchi di legno per spiedini
sale

Tagliare la polpa di agnello a cubetti piccoli, meno di un cm, quindi inserirli impilandoli in ogni stecco di legno, scaldare la piastra e quando è rovente cuocerci gli spiedini per 3 o 4 minuti, salando e rigirandoli.

servirli al centro del piatto e buon appetito !!

Technorati Tags: , , , , ,

15 commenti:

Fra ha detto...

Semplicissimi, ma se la materia prima è di qualità sono una delizia..in più si può giocare con le spezie per creare nuovi sapori e contrasti
Un abbraccio
Fra

luccetatou ha detto...

hello je suis francaise mais je ne comprends pas l'italien enfin un peu et je trouve tes brochettes supers

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Sono mini spiedini di grandissima soddisfazione. E' tanto che non li preparo, prossimo giro dal macellaio carne di agnello!

Psycook ha detto...

Grandi rostelle!le compro sempre ad Oneglia....dai uno sguardo ai commenti si cuochi -veline in cooksnest.splinder.com e dimmi che ne pensi.
Continuate così, siete grandi!
saluti, capra & rossese
Psycook

laGallinainCucina ha detto...

Buoni, buoni.
Ma non sono molto complicati da preparare!?
Quasi, quasi ci provo.
Ciao, dai un bacino alla tua bimba.

CoCò ha detto...

Li adoro letteralmente ma non mi sono mai cimentata nella loro preparazione, se avete voglia di piadina fate un salto da me sono sicura che troverete la ricetta di interesse

Psycook ha detto...

Rostelle...mi ricordo quando da piccolo i miei le compravano in macelleria ad Oneglia...mi hai fatto venir voglia di mangiarle ancora!La colatura, o un qualcosa che gli assomigliasse l'ho vista per la prima volta a Varigotti, quando la pescheria in fondo al paese metteve le acciughe a maturare all'esterno ( ma parlo di qualche era fa...)
Saluti e...forza così!!!
Psycook

Chocolat ha detto...

Volete partecipare ad un concorso con una buona azione ?
http://cookinginrome.blogspot.com/2008/10/100-good-deed-prize-il-premio-della.html
Grazie

Anonimo ha detto...

VERI ARROSTICINI

1)I veri arrosticini sono abruzzesi (detti 'rustelle) e sono fatti di pecora (non agnello).
2) Si cucinano sulla fornacella (barbecue lungo e stretto) con carbone vivo.
3) durante la cottura vanno ben salati da ambo i lati e girati una sola volta
DIFFIDATE DALLE IMITAZIONI

Anonimo ha detto...

niente agnello pecora!!!
e se volete mangiarli veramente buoni dovete venire in abruzzo!!!!!

max - la piccola casa ha detto...

bah in Abruzzo cso che suoni buoi ma sono ottimi anche in altre parti di Italia, anche da noi in Liguria si fanno nelle campagne e con vari tipi di carne sia bovina che ovina.

pierfrancesco ha detto...

Gli spiedini di carne si fanno in tutto il mondo... maiale, agnello, bovino, ovino, pollo, pesce.. ecc. ecc. ma gli arrosticini meglio detti RUSCTILL si fanno in Abruzzo e sono SOLO ed ESCLUSIVAMENTE di PECORA e non semplicemente di ovino!!! Attenzione!!

Anonimo ha detto...

Saranno buoni tutti i tipi di spiedini del mondo, Ma, i veri arrosticini, ( "Speducc" nel dialetto locale di nascita) sono fatti solo di carne di pecora è cotti alla brace in apposito barbecue ò "furnacelle de le speducc" con l'aggiunta di solo sale, è si mangiano (come già detto da altri) accompagnati di solo pane fresco con olio extra vergine di oliva " pane ont" ci sono numerose trattorie è ristoranti che li servono, pressochè in tutto l'Abruzzo, ma la zona tipica di produzione, è la Val Pescara, dove già da diversi anni, sono nati molti laboratori artigianali o piccole industrie che preparano questi arrosticini, è li vendono ai supermercati, ma, senza ombra di dubbio, I più buoni in assoluto, sono quelli fatti a mano, scegliendo i migliori pezzi di carne è grasso.

Provare per credere

I sognatori di Cucina e nuvole ha detto...

Anche da noi in Puglia si fanno gli spiedini arrosto, meglio se alla brace, ma non così piccoli. Se fatti marinare prima con degli aromi sono divini...

fantasie ha detto...

E io che mi sono sbattuta a cercare ricette per l'agnello che mi avevano regalato!!!! Ti adoro!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis