6 dic 2017

La ricetta per delle gustose cosce pollo con salsa barbecue e worcestershire al timo fresco


Ecco una ricetta semplicissima per preparare delle fantastiche cosce di pollo come se fossero fatte al barbecue, per farlo le ho glassate con salsa barbecue e salsa worcestershire aromatizzando tutto con un po' di timo fresco. Una piatto semplicissimo da preparare ma che sa da un sacco di soddisfazioni al palato. Per chi vuole un po' di peperoncino o tabasco da un'ulteriore marcia in più.

Ecco quindi la ricetta a base di cosce di pollo:

ingredienti per due persone

4 cosce di pollo
timo fresco
salsa barbecue
salsa worcestershire
sale
olio evo
pepe

Eliminare la pelle dalle cosce quindi spingere la polpa verso l'alto. In una ciotola miscelare due cucchiai di salsa barbecue con una decina di gocce di salsa worcestershire, quindi spennellare per ben le cosce di pollo, salarle e peparle a piacere. Versare un filo d'olio sulla bistecchiera quindi scaldarla a fiamma viva quando bella calda posarci sopra le cosce di pollo, aggiungere qualche rametto di timo, cuocere per 15 minuti girando di tanto in tanto. Servire al centro al centro dei piatti.

Buon appetito a tutte e tuti


4 nov 2017

Insalata di cavolo cappuccio con finocchietto, cipollina, aceto di mele e senape


Ecco un'altra ricetta che Ginevra adora, abbiamo mangiato un insalata simile in Alto Adige questa estate e da quel momento mi ha spesso chiesto di rifarla. E' davvero semplice e veloce da preparare ma se la si lascia li nella ciotola per una ciotola, si marina e diventa ancora più buona.

Come dicevo è una ricetta da vero facile e veloce da preparare inoltre i semi di finocchietto gli danno un gusto davvero fresco e buono, la cipollina ne arricchisce il sapore e l'aceto di mele con la senape ne amalgamano il gusto senza esagerare con l'acidità.

Ecco quindi come preparare questa fantastica e gustosa insalata di cavolo cappuccio profumata con finocchietto e cipollina:

Ingredienti per tre persone

mezzo cavolo cappuccio
un cucchiaio di semi di finocchietto
un cucchiaio di erba cipollina fresca tritata
aceto di mele
senape
sale
olio extra vergine di oliva

Mettere a bagno il cavolo sciacquandolo per bene, quini dopo averlo asciugato per bene con una mandolina tagliarlo a fettine sottil in una grande ciotola, aggiungere quindi i semi di finocchetto (io li faccio tostare pochi istanti in padella per aumentarne il profumo) e l'erba cipollina, quindi condire con sale, olio extra vergine di oliva, aceto di mele e un cucchiaino di senape. Lasciare insaporire il più tempo possibile.

buon appetito a tutte e tutti con questa deliziosa insalata di cavolo cappuccio


3 nov 2017

La ricetta su richiesta: le Croque monsieur


Questa semplice ma buonissima ricetta me l'ha chiesta espressamente ieri, le croque monsieur son uno dei piatti che mangia sempre volentieri, così visto che avevo tutti gli ingredienti in casa le ho detto ok, inoltre è un piatto che si prepara compreso la cottura in meno di mezzora.

Le croque Monsieur sono un tipico tramezzino francese saporito e gustosissimo, un vero comfort food, la leggenda dice che l'inventore del piatto fosse tal Michel Lunarca, proprietario di un bistrot a Parigi, i suoi concorrenti a inizio del secolo avevano messo in giro la voce che fosse cannibale ... lui ne approfittata, prende una baguette, la taglia a fette che imburra, le imbottisce di formaggio e burro, quindi le frigge in padella .. Le face assaggiare ad un suo cliente che gli chiese che carne che aveva usato e lui ripose: "carne di monsieur naturalmente" tutti si misero a ridere e incominciarono ad ordinare quello che che sarebbe diventato un piatto famosissimo.

La versione che presento oggi è davvero semplice da cucinare, veloce e alla portata anche del principiante, poi ognuno puoi mettere il suo tocco cambiando il salume o il formaggio, oppure trasformarle in croque madame aggiungendo supra l'uovo fritto. Ecco la semplice ricetta per prepararle:


Ingredienti per due persone

8 fette di pan carré
4 fette di prosciutto cotto (io uso quello di Praga)
besciamella
emmentaler grattugiato
grana padano grattugiato

Su una leccarda stendere un foglio di carta da forno quindi quattro fette di pan carré, spalmare sopra ognuna un po' di besciamella, quindi coprirle ognuna con una generosa dose di emmenthaler e grana grattugiato. Sistemare sopra ognuno una fetta di prosciutto ripiegandolo in modo che non debordi. Sistemare sopra un'altra fetta di pan carré, spalmarci sopra la besciamella e coprire con altro formaggio grattugiato.
Cuocere in forno caldo ventilato per circa dieci minuti, quindi passare al grill sino a quando il formaggio non sarà bello bruciacchiato.

Buon appetito e buon week end a tutte e tutti.


29 ott 2017

Carne rossa: Uccelletto di cadea con timo, erba fungo e sale affumicato


Ecco una facile e veloce ricetta per preparare un ottimo piatto a base di carne rossa, in particolare ho optato per la cadea, ovvero il diaframma del bovino, un taglio non molto grande ma particolarmente rosso e saporito. Di solito si usa tritata, io questa volta ho optato per la versione tagliata ad uccelletto che ho fatto andare con sale affumicato, timo e erba fungo, quest'ultima è un erba aromatica che hai il particolare di odorare di fungo e quindi insaporire in modo particolare i piatti, io la coltivo insieme a molte altre erbe sul mio orterrazzo.

Come dicevo questo piatto è veramente veloce da preparare e vi assicuro anche molto saporito e profumo, ecco quindi la ricetta:

 Ingredienti per quattro persone

600 grammi di cadea tagliata a uccelletto
rametti di timo fresco
erba fungo
sale affumicato
olio extra vergine di oliva
vino bianco secco
uno spicchio d'aglio
basilici
pepe

Tritare l'aglio e farla appassire in padella con due cucchiai d'olio, aggiunger la carne e far saltare per un minuto a fiamma alta, aggiungere le erbette, il sale affumicato, un po' di pepe, mescolare, quindi bagnare on mezzo bicchiere di vino bianco secco, a piacere aggiungere qualche foglia di basilico e terminare la cottura per un paio di minuti con fiamma moderata. Servire al centro dei piatti.

Buon appetito a tutte e tutti

29 ago 2017

Semplice e buono : filetti di orata al forno con pomodorini, olive taggiasche, capperi e paprika affumicata


Con la fine delle ferie e del periodo di vacanze in montagna si torna a cucinare a ritmo pieno a casa nostra, anche se le temperature estive non fan venire voglia di patti particolarmente elaborati. Nonostante il caldo per questo piatto ho deciso di usare il forno, ma ne è valsa davvero la pena e poi permette di fare altre cose durante la cottura. In particolare ho preparato degli ottimi filetti di di orata con pomodori ciliegini, son fantastici cotti al forno, olive, capperi e per dare un profumo e sapore particolare dell'ottima paprika affumicata.

La ricetta è davvero semplice e veloce da preparare, e se il vostro pescivendolo vi sfiletta il pesce in meno di trenta minuti il piatto è pronto ad essere gustato, un piatto mediterraneo e leggero, davvero adatto anche per le estate caldi


Ingredienti per quattro persone

quattro orate
200 grammi di pomodorini
due cucchiai di olive taggiasche sottolio
un cucchiaio di capperi sotto sale
paprika affumicata
origano
Olio extravergine di oliva
succo di limone
sale e pepe

Squamare le orate, quindi eviscerarle e ricavarne i due filetti, eventualmente potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia di farlo. In una teglia da forno versare un filo d'olio di oliva quindi adagiarci sopra i i filetti di pesce prima ricavati. Salare e pepare; lavare i pomodorini e tagliarli in due quindi aggiungerli al pesce; Scolare le olive taggiasche e aggiungerle; sciacquare dal sale i capperi ed aggiungerli al tutto. Cospargere quindi con un po' di paprika affumicata e origano. Bagnare con poco succo di limone.
Cuocere in forno caldo a 180 gradi, aprendo di tanto in tanto un minimo lo sportello, per circa venti minuti quindi servire al centro di piatti.

Buon appetito a tutte e tutti e buon rientro dalle vacanze

27 giu 2017

Tartare di salmone e le sue uova con rumex sanguineo e fiori di basilico cannella


 Era già un po' di tempo che volevo usare le bellissime e gustose foglie di rumex sanguineo che coltivo sul mio orterrazzo, una pianta particolare che prende il nome dalle nervature che ricordano le vene, Ho pensato che avrebbe fatto da ottima base per una fresca tartare di salmone, inoltre ho usato anche le sue uova, le trovo deliziose e ogni piccola sfera è un'esplosione di gusto in bocca. Inoltre per dare un profumo particolare ho aggiunto qualche fiore di basilico cannella che coltivo sempre sul mio orto sul balcone.

La ricetta è davvero facile e veloce da preparare, in dieci minuti è davvero pronta. Un consiglio che mi sento di dare è quello di congelare per un po' di giorni il salmone e poi decongelarlo in frigo.

Ecco qindi come preparare questa gustosa e profumata tartare a base di salmone:

Ingredienti per 4 persone

300 grammi di filetto di salmone senza pelle
un vasetto di uova di salmone
una dozzina di foglie di rumex sanguineo
qualche fiore di basilico cannella
sale fino
pepe
olio extra vergine di oliva

Tagliare a cubettini, tartare, il filetto di salmone quindi condirlo con sale, pepe e pochissimo olio evo; sistemare su ogni piatto tre foglie di rumex e versare un filo d'olio aggiungere un po' di tartare di salmone, un po di uova di salmone e sistemare qualche fiore di basilico cannella..

3 giu 2017

la ricetta per un ottimo tacchino con funghi chiodini, santoreggia e erba cipollina


Ecco una ricetta semplicissima che ho preparato in pochi minuti con ingredienti che avevo nel frigo e sul terrazzo ma davvero gustosa! Un piatto semplice ma saporito e completo; a base di coscia di tacchino disossata con funghi chiodini e aromatizzata con erbette in particolare santoreggia e erba cipollina.
Si tratta di una ricetta veramente semplice, facile da preparare, io ho scelto di saltare tutto nel wok, perché così si è cotto tutto velocemente e quindi non ho perso sapori e profumi; se non avete i chiodini in salamoia potete usare anche altri funghi basta che non siano sott'olio. 
Come erbe aromatiche ho scelto dal mio orterrazzo delle fantastica santoreggia e poi l'erba cipollina profumata e fresca.

Ecco quindi la semplicissima e veloce ricetta per preparare questa facile piatto a base di coscia di tacchino:

Ingredienti per quattro persone:

600 grammi di polpa di tacchino (coscia disossata)
200 grammi di funghi chiodini in salamoia
alcuni rametti di santoreggia
alcuni steli di erba cipollina
vino bianco secco
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Lavare le erbette quindi asciugarle, separare le foglie della santoreggia dai rametti lasciandone alcuni interi per decorazione, tagliare fina l'erba cipollina con le forbici. Tagliare a tocchetti la polpa di tacchino, quindi scolare sotto acqua corrente i funghi chiodini in modo da eliminare il sale in eccesso.

Versare un paio di cucchiai d'olio nel wok, scaldare quindi far saltare sinché prendono colore i tocchetti di polpa di tacchino quindi aggiungere i fughi chiodini e le erbette, bagnare con poco vino bianco e aggiustare di sale e pepe, quindi continuare a saltare per qualche minuto sino a cotura.
Servire al centro dei piatti e decorare con qualche rametto di santoreggia fresca.

Buon appetito a tutte e tutti!

13 mag 2017

Tempo di primi raccolti sul mio orterrazzo: i ravanelli escono letteralmente dai vasi


Son ormai anni che tengo un piccolo orto in vaso sul balcone, che chiamo per l'appunto orterrazzo, poco più di un mesetto fa ho cominciato a seminare vari ortaggi, frutti e erbette ed ora è già tempo dei primi raccolti.ad esempio i mei ravanelli come si vede dalla foto stan letteralmente uscendo dai vasi! ne ho due belle fiorere piene. Nel frattempo i pomodori gialli e peperoni yellow sheppard stan crescendo, mentre son germogliati sia il tomatillo che il cucamelon. 

E voi cosa coltivate in vaso sul balcone o terazzo?

27 apr 2017

Come preparare il polpo con fagioli cannellini, rucola, lime e colatura di alici di Cetara



Il polpo è da sempre uno dei piatti classici in casa nostra, lo prepariamo in molti modi e ogni volta proviamo ad aggiungere o togliere qualche ingrediente, oppure provo a variare i tempi di cottura, ad esempio viene fantastico facendolo cuocere solo cinque minuti e poi bloccandone la cottura in acqua  e ghiaccio. Per questa ricetta invece ho optato per una cottura classica ma con poco sale perché poi l'ho aromatizzato con una fantastica colatura di alici di Cetara, e poi al posto delle patate ho aggiunto dei gustosi fagioli cannellini lessati, e per dare un po' di fresco e amaro rucola e succo di lime.
Il piatto è davvero semplice da preparare e non richiede nessuna tecnica particolare. Io ho usato fagioli secchi che ho fatto bollire ma volendo potete provare ad usare anche quelli già pronti in scatola.

Ecco quindi la ricetta per questo fantastico e gustoso piatto di pesce a base di polpo con fagioli cannellini, rucola, colatura di alici di Cetara e succo di lime:

Ingredienti per quattro persone

un chilo di polpo
200 grammi di fagioli cannellini secchi
un mazzetto di rucola
due lime
colatura di alici di Cetara
sale
olio extra vergine di oliva
qualche gambo di prezzemolo
alcune foglie di menta
un bicchiere di vino bianco secco

Far ammollare per una notte i fagioli cannellini secchi, quindi il giorno dopo lessarli con qualche foglia di menta. qualche gambo di prezzemolo  e un po' di sale sinché non saranno morbidi (circa 40 minuti). Nel frattempo pulire il polpo svuotandolo, eliminando il becco e gli occhi, potete chiedere al vostro pescivendolo di farlo per voi, quindi metterlo a lessare in acqua bollente con un bicchiere vino bianco secco, spremere i due lime quindi aggiungere le bucce al polpo, far bollire per circa 40 minuti. Scolarlo e tagliarlo a tocchetti sottili, quindi versarli in una boulle, aggiungere i fagioli scottati, il succo di lime e un po' di colatura di alici di Cetara, spezzettare la rucola e aggiungerla quindi mescolare per bene condendo con olio extra vergine di oliva.

Servire al centro dei piatti e buon appetito e buon Primo Maggio a tutte e tutti!


20 apr 2017

Una facile ricetta al forno: spiedini di cosce pollo con salsa barbecue bbq, lime e rosmarino


Ecco una ricetta davvero semplice e veloce per preparare dei fantastici spiedini di coscia di pollo al forno con salsa barbecue e profumati con lime e rosmarino. L'idea mi è venuta vedendo degli spiedini in un negozio ricoperti di salsa chili, ho pensato quindi che avrei potuto far qualcosa di simile ma non piccante e allo stesso tempo più gustosi, ho quindi optato per la coscia di pollo che trovo preferibile per cotture al forno rispetto al petto di pollo, ho quindi aggiunto il lime per la sua acidità e profumo e il rosmarino per le sue note anche balsamiche.
La preparazione è davvero veloce così come la cottura, il risultato è ottimo, davvero buoni e gustosi, anche la nostra piccola Ginevra gli ha particolarmente apprezzati!



Ingredienti per quattro persone:

due cosce di pollo disossate
salsa barbecue
alcuni rametti di rosmarino fresco
due lime
rye whisky

In una piccola ciotola miscelare 4 cucchiai di salsa barbecue, il succo dei due lime e un bicchierino di rye whisky o burbon. Tagliare a pezzetti le cosce di pollo disossate quindi infilzare i pezzetti sui bastoncini preparando gli spiedini, spennellarli per bene dai due lati con la miscela ottenuta, sistemare dei rametti di rosmarino tra uno spiedino e l'altro quindi cuocere in forno caldo una decina di minuti a 200 gradi, passato il tempo tirare fuori e girare gli spiedini spennellandoli con ancora un po' della salsa, quindi terminare la cottura per altri cinque minuti.

Servire al centro dei piatti e buon appetito a tutte e tutti!
  





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis