13 nov 2007

Polpo (o polipo o piovra) con colatura di alici e foglie di sedano


Il polpo bollito è un classico della cucina genovese, così come di altre regioni italiane e paesi del mondo. Ne ho sentite molte a proposito di come non farlo diventare duro: c’è chi dice di cuocerlo solo nella sua acqua, oppure chi di prepararlo nell’acqua di mare, si arriva anche alle ricette di alchimia tipo quelli che sostengono che cuocendolo con tappo di sughero rimane morbido …. IN realtà il metodo migliore per far rimanere morbido il polpo è quello di sfibrarlo appena pescato , e se non lo si pescato personalmente, un passaggio nel congelatore probabilmente aiuta. Io generalmente addotto per l’appunto il passaggio nel congelatore, e dove dire che ho sempre avuto ottimi risultati.
La ricetta che posto oggi in realtà l’ho preparata alcuni giorni or sono, ma il tempo tiranno mi ha permesso solo oggi di dedicar mici un po’. L’idea di base è molto semplice ne nasce da una estremizzazione di un workaround tipico della cucina, ovvero quando all’improvviso ci rendiamo conto che on abbiamo a disposizione del prezzemolo … di solito per rimediare si tritano delle foglie di sedano e il risultato non cambia di molto, la mia estremizzazione è proprio quella di sostituire di proposito il prezzemolo con le foglie di sedano per sfruttare il profumo di queste, inoltre ho aggiunto un po’ di colatura di alici per aggiungere un ulteriore profumo alla portata.
Il risultato è stato ottimo e il polpo è stato sbranato completamente, purtroppo non ne è avanzato per il giorno dopo come speravo ….
Ecco quindi la ricetta per preparare questo ottimo polpo con foglie di sedano e colatura di alici.
Ingredienti x 4 persone


1 polpo medio di circa 1.2 chili pulito e decongelato
Foglie di sedano
Colatura di alici
Mezzo gambo di sedano
Sale grosso
1 limone
1 scalogno
Mezzo bicchiere di vino bianco
Olio EVO.
Mettere i una pentola acqua in quantità che possa quasi coprire il polpo, aggiungere il limone tagliato a metà, lo scalogno sbucciato, il mezzo gambo di sedano e il vino, portare quindi a ebollizione. Aggiungere quindi il polpo, una presa di sale grosso e bollire per circa 30 – 40 Minuti con il coperchio (attenti alla schiuma!!!) , per il tempo di cottura ad ogni modo verificare con una forchetta.
Mentre il polpo bolle lavare e tritare le foglie di sedano, una volta terminata la cottura scolare il polpo (non gettate l’acqua potete usarla per bollirci delle patate, prenderanno il gusto di polpo), tagliarlo a pezzettini e metterlo in una bull abbastanza capiente, aggiungere quindi un cucchiaio di foglie di sedano, Olio di oliva extra vergine (meglio uno delicato) e alcune gocce di colatura di alici. Condire quindi il tutto e servire al centro dei piatti, magiare tiepido si apprezzeranno meglio profumi e aromi.

12 commenti:

Sere ha detto...

Ciao ..
visto che sei di Genova, la colatura di alici dove l'hai comprata!? O l'hai fatta tu!?

.. ho giusto del polpo da far andare, mi hai fatto venir voglia!.

max - la piccola casa ha detto...

ciao, l'ho presa da EVO in piazza colombo la vendono in bottilgini di varie misure.

stelladisale ha detto...

il polpo lo faccio spesso, ma il sale non ce lo metto, solo alloro e aceto, e poi lo lascio raffreddare nella sua acqua,
la colatura di alici l'ho comprata ieri in internet, non lo so mi piace ma a forza di sentirne parlare... :-)

Aiuolik ha detto...

Anche noi lo mettiamo sempre nel congelatore e il risultato è che abbiamo sempre del polpo morbido. Le foglie di sedano sostitutive del prezzemolo, mi mancavano, provvederò!

Ciao!

anna ha detto...

Ciao Max, anch'io se non ho prezzemolo uso il sedano... e ci sta benissimo!

Valentina ha detto...

Quidi posso comprare il polpo decongelato, ero sempre diffidente e non mi azzardavo....Thanks a lot la proverò venerdì prossimo.
ciao

Lory ha detto...

Io cuocio senza acqua!
Max questa ricetta è interessantissima!

Saffron ha detto...

Ciao...sono mesi che dico che devo cucinare il polpo. ora non posso più esimermi...questa ricetta è favolosa!!!

Tatiana ha detto...

slurposissima complimenti!!!

max - la piccola casa ha detto...

x stelladisale: interessante la tua preparazione, come sale quindi usi solo il "suo"?

x aioulik: il freezer è sicuramente un ottimo aiuto alla frollazione, per il sedano io lo uso veramente spesso al posto del prezzemolo, con ottimi risultati

x anna: grazie, hai ragione ci sta veramente bene, anzi alle volte molto meglio!

x anna: se lo provi fammi sapere come ti è venuto!

x lory: quindi segui la tradizione di farlo cuocere nella "sua" acqua? vorrei provare una volta, mmi sai dire come ti viene se morbido o rimane un po' più al dente?

x saffron: grazie!! anche per te se lo prepari poi dimmi come ti è venuta la ricetta.

x tatiana: grazie!

Valentina ha detto...

Amo alla follia sia il polpo che la colatura di alici, ma non ho mai pensato di farli insieme!!!! bravo Max!!!!!

paola77 ha detto...

Il polpo non lo mai cucinato ma lo mangiato spesso ai ristoranti è una bontà poi il tuo piatto è delizioso. Appena avrò tempo libero ricomincerò a cucinare sai che mi manca?! ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis