28 mar 2007

involtini di vitello, prosciutto, mortadella e erbe aromatiche

Non son mai stato una grande amante della fettina, ovvero la fetta di carne, normalmente vitello, fatta ai ferri. Non mi ha mai attirato più di tanto, e le rare volte che la cucino o la cucina la fra, ci aggiungiamo una marea di spezie e erbe, oppure io più barbaramente la mangio cruda, ma cruda senza niente, sarò qualche ricordo atavico di cavernicolo….

Visto che avevamo un po’ di fettine di vitello congelate, con la fra ci siamo posti il quesito: come le prepariamo, dopo alcuni istanti di mumble mumble, la soluzione ci è balenata in mente: facciamo dei veloci involtini con prosciutto, mortadella e erbe varie.

Detto fatto, un salto veloce al super mercato per acquista i due salumi e in un attimo ecco pronti questi involtini, li abbiamo considerati quasi fastfood, in quanto si preparano e si cucinano in brevissimo tempo. Il risultato devo dire mi ha pienamente soddisfatto, e quel po’ di ripieno rimasto è stato spazzolato con un cucchiaino….

Ingredienti
6 fettine di vitello
1 etto e mezzo di prosciutto cotto
1 etto e mezzo di mortadella
Rosmarino
Salvia
Mezza cipolla
1 spicchio d’aglio
Vino bianco secco
Olio extra vergine di oliva

Sale & pepe
Spago da cucina (non si mangia ma serve)

Tritare insieme, con il robot, il prosciutto, la mortadella, le foglie di salvia e di rosmarino, spianare su un tagliere le fettine di vitelle, sistemarci al centro il ripieno precedentemente frullato, arrotarle a involtino e chiuderle con alcuni giri di spago da cucina.

Tritare la cipolla, farla quindi sudare in un padella con de cucchiaio d’olio, aggiungere quindi gi involtini e bruschettarli leggermente, quando prendono colore bagnare il tutto con del vino bianco secco, lasciare evaporare e cuocere per alcuni minuti a fuoco medio (la cottura dipende dallo spessore delle fettine), salare e pepare a piacere.

Servirli quindi in un piatto, avendo l’accortezza di rimuovere il filo e versandoci sopra un po’ di sughetto.

Buon appetito con questi involtini profumati.



Technorati Tags: , , , , ,

7 commenti:

ape ha detto...

per me fare gli involtini è una passione: ci metto dentro qualsiasi cosa ci possa essere nel frigo..

domenica li ho fatti con mortadella e frittata ed altri con salsiccia...una spadellata ed il gioco è fatto.

la maizena per il sughetto e del brodo vegetale.

sono buoni anche ripieni di erbe di campo o zucca gialla ed un cubetto di formaggio per rendere il tutto più saporito.

Qualcuno in tv ci mette una semplice scorzetta di limone e sale e pepe:io lì arrossisco!!??

buon giovedì

max - la piccola casa ha detto...

beh quelli che in tv li fanno così alle volte non so se poi li mangiano veramente... devo provare invece l'aggiunta della maizena per il sughetto come dici, grazie per il consiglio.

Saffron ha detto...

Io sono una fan degli involtini!...e anche questo tonno qui sotto è davvero invitante.

ape ha detto...

sono buoni anche con i fagiolini...

max - la piccola casa ha detto...

x ape: mh con i fagiolini non li ancora ho provati, come li metti crudi o prima li fai andare un po' al vapore?

x saffron: mi sa che siamo in molti ad essere fan degli involtini! :-)

ape ha detto...

allora: prima li scotto un pò, li condisco con aglio fresco e mentuccia e poi un mazzetto ne metto nell'involtino...con una spolveratina di cacio, sarebbe meglio!

christian ha detto...

buoni questi involtini. ho tutto in casa, anche la mortadella con i pistacchi presa ieri, stasera li cucino. grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis