11 feb 2007

Seppie in fuga dall'Arancio (insalata di seppie con arancia, sedano e cetriolo)


Incominciamo dal titolo: Insalata di seppie con arancia, sedano e cetriolo non mi piaceva tanto... così mentre componevo al piatto ho pensato ad una fuga delle seppie...

L'idea per questo piatto veloce è gustoso, mi è venuta durante una trasferta a cipro, a Limassol aveva assaggiato un insalata di mare che veniva servita in cestini ricavati nei pompelmi, ritornando a casa mi ero ripromesso di provare a fare qualcosa del genere, così ieri dal pescivendolo ho acquistato queste belle seppioline, ho immaginato la ricetta e mi son deciso a preparare il tutto.

Nella preparazione ho cercato di lasciare un po' di territorialità genovese, come dicevo in un precedente post, la buridda di seppie è un piatto tipico, ho quindi lessato le seppie in un po' di vino bianco e con alcuni pistilli di zafferano.

Il piatto probabilmente è più estivo perché si mangia fresco... ma ad ogni modo con le temperature di questo periodo.... va bene lo stesso!

Ingredienti (x 2 persone):

400 grammi di seppie piccole
2 aranci tarocchi
1 cetriolo
1 gambo di sedano
vino bianco
alcuni pistilli di zafferano.
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Lessare le seppie per 5  minuti in poca acqua salata aggiungendo mezzo bicchiere di un buon vino bianco e alcuni pistilli di zafferano.

Tagliare una fetta orizzontale dall'arancio in modo da formare un capello, aiutandosi con un coltellino e uno scavino, svuotare il contenuto dell'arancio, ripulire la polpa estratta dall'eventuale bianco e tagliarla a pezzettini, metterla in una boulle, aggiungere alla boulle anche il succo formatosi all'interno dell'arancia.
Pelare il cetriolo, tagliarlo a metà per il lungo e eliminare i semini dal centro, tagliarlo a pezzettini piccoli e aggiungerlo alla bull.
Tagliare il sedano a piccoli cubetti (darà un senso croccante alla preparazione) e aggiungerlo alla boulle.
Scolare le seppioline e aggiungerle anch'esse alla boulle, condire quindi il tutto con olio, sale e pepe.
Lasciare marinare per mezz'ora, riempire quindi i cestini di arancio con il contenuto della boulle, sistemare quindi alcuni seppioline come se fossero in fuga dall'arancia.

#seppie  #insalata #fusion #antipasto #creativa #seafood

16 commenti:

Anonimo ha detto...

Wow, il piatto è bellissimo da vedersi, ci vuole tanto tempo per prepararlo?

complimenti per il blog!
Sara

chiara ha detto...

che carino questo piatto e deve essere anche buono!! :) Bravo!

cybergatto ha detto...

ahahahahah - sono morta dal ridere vedendo le seppie che fuggivano dall'arancia!

Fenomenale, ma soprattutto una bella idea di presentazione: correte seppioline correte!

>^^<

Francesca ha detto...

molto divertente la presentazione di queste seppie :-))
sei riuscito a riprenderle tutte?

max ha detto...

allora rispondo a tutte:

x chiara: grazie, il piatto era gustosissimo, l'arancio e la seppia si sono fusi benisissimo con i giusti contrasti.

x cibergatto: grazie anche te, la presentazione effettivamente buffa, ma penso che possa andare bene per una cena spiritosa con gli amici.

x francesca: grazie anche a te, si è stata dura ma alla fine tutto il gregge di seppie in fuga è stato raggruppato e ...divorato.

SenzaPanna ha detto...

Anche io mi sono molto divertita a vedere le seppioline in fuga.
Molto simpatico, proverò anche la ricetta.

Ciao

SenzaPanna ha detto...

Dunque, ho letto bene. Io non metterò il cetriolo perchè è una delle 2 cose che non mi piacciono per cui lo eviterei (però mangio lo tzatzichi).

Magari aggiungo un po' di mandorle che con le seppie stanno benissimo.

Una curiosità... così come l'hai messo tu la seppiolina sta entrando nell'arancia invece di uscire, però mi ha fatto ridere lo stesso ... eheheheh!!

JAJO ha detto...

Max, complimenti per il blog e per "la fuga delle seppioline"... STREPITOSA (penso proprio te la copierò :-D).

Daniela: le seppie si stanno calando fuori dall'arancia, quindi sono nella giusta posizione... mica possono buttarsi di testa hehehehe

max ha detto...

x senzapanna: come ha detto bene Jajo le seppie sistan calando fuori :-), devo invece provare a fare l'abbinamento madorle seppie, grazie per l'idea.

x Jajo: grazie per i complimenti.

fudgella ha detto...

aiuto ti scappano le seppie! è un'idea bellissima, semplice ma d'effetto! Genialata... che invidia, a me non vengono mai queste belle idee!!! ;) Compliments for il piatt!

max - la piccola casa ha detto...

fudgella grazie per i complimenti!

La cuoca Pasticciona ha detto...

Mamma Max spettacolare questa insalatina... ma la servi tiepida?? baciotti devo assolutamente provarla anch'io

max - la piccola casa ha detto...

x la cuoca pasticciona: io la preferisco servire più fresca che tiepida, ma va a gusto.

stefy ha detto...

Che bontà....e che carine queste seppie che tentano di scappare...stefy

Rosalba ha detto...

Ma che bellezza!!! Deve essere davvero saporita...anche se le seppioline in fuga mi fanno tanta tenerezza ;-)) Ma non troppa da non provare questa ricetta, ahahah :-))
A presto

Federica ha detto...

complimenti per questo bellissimo piatto!!!!!!!buon week end!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis