27 ott 2006

La ricetta del Coniglio veloce alla genovese

Dopo la torta di mele della Fra, oggi una bella ricetta veloce al sapore genovese... Il tutto nasce da un passaggio veloce alla polleria piu' famosa di Sestri, polleria che spaccia degli ottimi conigli nostrani, cosi visto il poco tempo a disposizione ho pensato i rivoluzionare leggermente la ricetta, cosi’ ho acquistato 4 belle cosce e arrivato a casa l'ho preparato direttamente in padella con i tipici sapori e spezie liguri.

Per far ancora prima ho utilizzato un po' di soffritto (carote, sedano e cipolle) che diligentemente avevo preparato tagliandolo a pezzettini tempo fa e congelandolo in tanti piccoli contenitori monodose... sono utili e rapidi da usare!


Ingredienti
4 cosce grandi di coniglio
base per soffritto (cipolla, sedano e carota tritate)
olive taggiasche
pinoli (una manciata)
alloro
timo
rosmarino
pomodorini (3 o 4 per dare colore)
vino bianco (vermentino)
Olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Fare andare in padella la base del soffritto (carote, cipolla, sedano) con poco olio finché la cipolla non sara’ imbiondita, aggiungere quindi le cosce di coniglio, l'alloro e il rosmarino, alzare leggermente la fiamma e rosolare leggermente per un minuto, abbassare la fiamma aggiungere quindi i pinoli, le olive e i pomodorini, bagnare con il vino bianco e coprire con un coperchio, lasciando un minimo di spazio per far uscire parte dei vapori che si formano.

Cuocere per una decina di minuti, girare le cosce e controllare il fondo in padella, se il liquido si e' completamente asciugato aggiungere un po' di vino bianco. Salare, pepare e aggiungere una bella spolverata di timo. Cuocere ancora per alcuni minuti (5 - 10 dipende dallo spessore delle cosce) e impiattare.

Ecco così pronta una versione veloce del coniglio alla genovese.

Un piccolo consiglio, se a qualcuno non piace l'odore della carne di coniglio, puo' prima della cottura strofinarne la pelle con un po’ di acqua e aceto di vino bianco..

4 commenti:

Gloricetta ha detto...

Io che non amo la carne in generale, invece adoro la carne di coniglio. La trovo saporita e leggera e si presta a tantissime varianti.La tua vesione ligure è davvero gustosa. Da queste parti si usa molto "alla caccia" con un bel sughetto accompagnato da polenta. Glò

Anonimo ha detto...

metto il tuo link nel mio blog

max ha detto...

ciao quale e' il tuo blog?

LaCuocaRossa ha detto...

mmm io amo il conglio fatto con il vino...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis