27 lug 2008

Il cocktail del sabato: la ricetta del Strawberry Margarita

Sarà l'estate, sarà il caldo, sarà che almeno per quest'anno le vacanze sono un miraggio, la voglia di cocktail tropicali è sempre alta in me; per questo motivo Sabato mattino ho deciso di selezionare un cocktail caraibico: il strawberry margarita. Si tratta di una delle tante varianti del classico dei classici il maragarita. In particolare questa variante risulta più dolce per via delle fragole e proprio per queste motivo non viene utilizzato sull'orlo del bicchiere. Un ottimo drink dal sapore particolare dovuto alla fusione del gusto delle fragole con quello della Tequila, il tutto amplificato dal profumo del lime. Un ottimo aperitivo tropicale per questa calda estate 2008, degustatelo immaginandovi di essere su di una spiaggia bianca all'ombra di un palma mentre vedete il caldo sole del tramonto scendere lentamente sul mare azzurro e calmo della laguna dietro la barriera corallina ...

sogni a parte ... ecco la ricetta per preparare questo ottimo drink il strawberry margarita.

Ingredienti:

2 grosse fragole
il succo di un quarto di lime
un cucchiaino di zucchero
Una dose di tequila
alcune gocce di sciroppo di fragole

Lavare e tagliare le fragole, metterle nel blender (frullatore) insieme al resto degli ingredienti e a una manciata di di ghiaccio tritato; frullare il tutto per una decina di secondi a media velocità. Versare in un una coppetta cocktail.

Buon aperitivo a tutte e tutti e, come sempre, bevete con moderazione e non guidate.

Se vi interessano altri cocktail a questo link tutti quelli che ho postato finora.

ecco la versione della ricetta in inglese:

2 large strawberries
Juice of a quarter lime
1 barspoon powderedsugar
2 oz. Tequila
Dashes strawberry sirup

Prepare in a blender with crushed ice, pour into a cocktail glass

Technorati Tags: , , , , ,

9 commenti:

Dolce e Salata ha detto...

Ciào!che bello il tuo blog!complimenti tornerò a trovarti!baci

NUVOLETTA ha detto...

carino questo cocktail..ciao

manu ha detto...

il tuo blog è bellissimo!! complimenti verrò spesso a rubare ricettine da copiare!! però i complimenti più grandi sono per la tua ginevra è uno spettacolo con un nome incantevole che adoro ( avrei voluto chiamare così la mia chiara ma gli altri membri della famiglia non erano d'accordo)! buona domenica a voi tre!!!;-))

Mariluna ha detto...

Questo cocktail é proprio quello che io adoro...la margarita é di solito quello che prndo come aperitivo nel ristorante tex-mex, vicino casa e vado a casa tutta imbambolata...tanto lo bevo bene che non mi accorgo dell'alcool contenuto...meno male che non sono io a guidare. Assolutamente da provare questa versione...mi hai dato l'idea giusta per la cena che organizzo con le mie vecchie amiche...una domanda: ora non faccio in tempo ad acquiste lo sciroppo di fragola...si trova facilmente nei super in Italia? quello Monini?...grazie e a presto la mia partenza é imminente...un abbraccio
Mariluna

max - la piccola casa ha detto...

x dolce e salata: grazie!!! buona domenica

x nuvoletta: grazie!!

x manu: grazie, passa pure spessoe ruba tutte le ricette che vuoi, grazie per i complimenti a Ginevra, è ua bimba bellissima!!!!

x Mariluna: grazie, in italia lo sciroppo di fragola si trova abbastanza facilemente in tutti i super, ne trovi di varie marche dalle più conosciute alle meno e lo puoi usare per molte preparazioni. Buona vacanza in Italia!!!

marinella ha detto...

Che buono il margarita alla fragola! Devo dire che a me il margarita piace in tutti i modi ma alla fragola.... ciao

Fra ha detto...

Posso anche metterci un mini ombrellino che mi fa tanto tropici o rovino tutto? Bellissimo cocktail
Grazie
Un abbraccio e buona settimana

Imma ha detto...

La margarita e' il mio punto debole, pero' ti confesso o vado sul classico o vado col mango!!!! La prossima votla provero' anche le fragole!

deborah ha detto...

ieri sera ho preparato questo tuo cocktail fantastico per me e la mia compagna, era buonissimo e dopo è stata festa .... grazie da saffica debby

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis