24 mag 2008

Filetti di pagello fragolino con finocchietto selvatico e fiammati nella Tequila



Mai titolo fu più vero per questo semplice piatto. Il tutto nasce da alcuni pagelli, o fragolini dir si voglia, che ho trovato ad un prezzo molto conveniente dal mio pescivendolo, come sapete non sono un gran amante delle orate o branzini di allevamento.
Arrivato a caso o cercato di immaginarmi una ricetta, poi mi son ricordato che in frigo avevo del finocchietto selvatico, ho quindi pensato che gli avrebbe dato un po' di fresco e un gusto particolare, ho quindi deciso di osare un po' ... e usare la tequila per il suo gusto particolare, si tratta d'altronde di un distillato di cactus ... e quindi ho ipotizzato la ricetta, l'idea di fiammare il tutto mi è venuta così per dare una vena leggermente affumicata.
Il risultato incredibilmente è stato ottimo, il gusto delicato del pesce, ma personale, si è armonizzato perfettamente con gli altri ingredienti, una ricetta semplice ed economica ma molto gustosa che mi sento di consigliare a tutte e tutti. Anche la fra ha parecchio gradito, e la piccola nella pancia penso pure visto che è rimasta molto tranquilla.
Ecco quindi la ricetta per preparare questi filetti di pagello infiammati nella tequila con finocchietto selvatico.

Ingredienti per due persone
due piccoli pagelli o fragolini
un ciuffo di finocchio selvatico
mezzo bicchiere di Tequila
olio EVO (Extra Vergine di Oliva)
sale
Pulire i pesci eliminando le viscere e le branchie (non gettatele ci potete preparare un ottimo brodo di pesce), quindi sfilettarli per la lunghezza sino alla base della testa. versare un cucchiaio d'olio in una padella e appena caldo incominciare a cuocere i filetti di pagello a fuoco medio, dopo circa due minuti versare la Tequila, fare leggermente evaporare e poi inclinare la padella in modo che parte del liquido si avvicini alla fiamma sino ad incendiarsi, fare sfiammare e quando spento aggiungere il finocchietto spezzettandolo grossolanamente con le mani, dopo due minuti spolverare con il sale e completare la cottura per alcuni secondi. Servire al centro del piatto e buon appetito a tutte e tutti da la piccola casa!!!!

5 commenti:

emilia ha detto...

Bella ricetta, il pagello non lo conosco ma mi ci documento. Buona domenica :)

marcella candido cianchetti ha detto...

che bontà buon inizio di settimana

anna righeblu ha detto...

Bella ricetta, da tener presente...
Buona domenica

lenny ha detto...

Mi ha incuriosito molto questa ricetta, per l'utilizzo del finocchietto selvatico per aromatizzare con personalità il pagello ed il tocco da maestro della tequila.
E' una ricetta che non ho bisogno di stampare, tanto mi ha colpito!

marguerited ha detto...

ciao Max
ho pubblicato sul mio blog una rielaborazione di quest'ottima ricetta, naturalmente citandoti, spero non ti dispiaccia.
Mi complimento per quest'ottimo abbinamento.
un caro saluto
marg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis