06 gen 2008

Il cocktail del sabato: la ricetta del negroni sbagliato

Ormai le feste sono in dirittura di arrivo... manca più la befana che come vuole la tradizione le porta via, ho quindi quindi deciso di prepararmi ancora un aperitivo con base spumante brut optando in particolare per il negroni sbagliato. Si tratta di una variante del classico negroni che dovrebbe essere stata inventata negli anni cinquanta al bar Basso a Milano. La differenza con il classico negroni è la presenza dello spumante brut al posto del gin. Molte persone chiamano semplicemente sbagliato, inoltre la presenza dello spumante al posto del gin lo rende più leggero proprio perché meno alcolico.
Io accompagnato questo semplice ma gustoso drink con una bella insalata fredda di gola, cannellini e pistacchi ma questa è un'altra storia, posterò presto la ricetta.

ecco quindi la ricetta per preparare questo ottimo aperitivo: il negroni sbagliato.

Ingredienti:

1/3 Vermut rosso
1/3 Bitter Campari
1/3 Spumante brut
2 gocce di angostura
1 fetta di arancia
ghiaccio

mettere alcuni cubetti di ghiaccio in un bicchiere tumbler, versare quindi tutti gli ingredienti e mescolare delicatamente.

Se vi interessano altri cocktail a questo link tutti quelli che ho postato finora.

Buona festa della befana a tutti e tutte e buon Natale a tutti quelli che lo festeggiano oggi.

Technorati Tags: , , , , ,

8 commenti:

caravaggio ha detto...

non male questa rivisitazione la trovo molto più soft, e che per conseguenza richiama stuzzichini più curati e delicati buona giornata ed epifania

anna ha detto...

Molto bello l'effetto bicolore... mi limito ad osservare
Buona Epifania!

Fabrizio ha detto...

Chiara ha sviluppato ultimamente un'insana passione per il Negroni Sbagliato...
Insana perché nella città in cui viviamo non c'è uno che sia un bartender (parolone? occhei, barista) che lo sappia preparare.
Meglio far da soli.
O no?

ClaSonny ha detto...

proviamo anche questa

caravaggio ha detto...

buona giornata

stefano ha detto...

L'angostura....quanti ricordi!!!
A Cuba non c'era un cocktail senza qualche goccia di questo prodigio, da una marcia in più anche a un semplice cuba libre :)

max - la piccola casa ha detto...

x caravaggio: si è sicuramente più leggera e molto gustosa, l'importante che lo spumante sia buono.

x anna: l'effetto bicolore deriva dal fatto che ho agiunto per ultimo lo spumantee ho fatto la foto prima di mescolare, buon epifania anche a te!

x fabrizio: trovare un bravo bartender credo sia ormai un impresa .... ad ogni imparare a preparserli a casa è sempre un'ottima cosa, oltrettutto si può controllare la qualità degli ingredienti.

x clasonny: provalo, ma con moderazione!

x caravaggio: grazie, buona giornata anche a te

x stefano: l'angostura è quasi una pozione magica, pensa (lo dico sottovoce ..) io qualche volta l'ho aggiunta anche ad alcuni arrosti e sufati ...

Marlene ha detto...

che meraviglia! e che buono! ottima ricetta, testata immediatamente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis