23 set 2007

Bocconcini di pesce spada e pesce castagna con zafferano e macis

Eccomi finalmente di ritorno in cucina! dopo la settimana in giro per ristoranti e locali meneghini non vedovo di riprendere a preparare qualche cosa!
durante il solito giro della spesa sabato mattina, ho trovato in pescheria un piccolo trancio di pesce spada e un trancio di pesce castagna, gli ho subito preso senza neanche a pensare come cucinarli, mi sarebbe sicuramente venuto in mente un modo!

Finito il giro della spesa e bevuto il mio appletini, ho incominciato ad elaborare una ricetta gustosa e veloce da preparare. Visto che le carni risultavano belle sode ho immaginato che una sorta di spezzatino, dei bocconcini per l'appunto, erano forse una buona idea, poi guardando le spezie presente nel mio armadio ho terminato di immaginare la ricetta per questo spezzatino, ho quindi deciso di aggiungere un po' di macis , e a quel punto l'abbinamento con lo zafferano era quasi obbligatorio, trovo oltretutto che il pesce si abbina benissimo con lo zafferano.

Ecco quindi la ricetta per questi deliziosi e profumati bocconcini di pesce castagna e pesce spada.

Ingredienti per due persone

1 trancio di circa 300 g di pesce spada
1 trancio di circa 300 g di pesce castagna
un cucchiaio di macis
alcuni pistilli di zafferano (direi circa mezzo cucchiaino)
olio EVO
sale
prezzemolo tritato
vino bianco

Eliminare la pelle dai tranci di pesce e tagliarli a bocconcini tipo spezzatino. Versare due cucchiai di olio extra vergine di oliva in padella, scaldare e far saltare velocemente i tranci di pesce, versare quindi un po' di vino bianco (non tantissimo) e aggiungere i pistilli di zafferano e il macis, sbriciolandolo mentre lo si aggiunge, girare con un cucchiaio di legno e cuocere a fiamma bassa per 5 minuti, spolverare quindi con il prezzemolo tritato e una presa di sale, terminare la cottura per altri due minuti.

servire al centro dei piatti e buon appetito da la piccola casa.

Technorati Tags: , , , , ,

7 commenti:

Fabrizio ha detto...

il pesce castagna...beh, non lo conoscevo! Bello l'accostamento con il macis...fossimo stati in Argentina, lo avresti detto abbinamento muy cocoliche ;)

ciao

F

nightfairy ha detto...

Pesce castagna?ihih..che nome buffo, mai sentito!Grazie per la dritta :)

Mitì ha detto...

bòno! e anche magro e leggero, bravo! :-*

lefrancbuveur ha detto...

conosco il pesce castagna, è diffuso anche al sud

Dolcetto ha detto...

Il pesce castagna???!! Ma ne scopro una nuova tutti i giorni!! Devo provarlo!

max - la piccola casa ha detto...

x fabrizio non sapevo che si usasse anche in argentina, mi sa dire qualche preparazione in merito?

x nightfairy: è un pesce molto buono, da noi lo si trova spesso ormai. sarà che il mediterraneo sta cambiando...

x mitì: si è una preparazione magra e i pochi grassi presenti dovrebbero essere in buona parte omega 3 in teoria

x lefrancbuver: li come si prepara?

x dolcetto: provalo è buono e costa meno degli altri tanci tipo spada, tonno, ...

deborah ha detto...

una ricetta veramente deliziosa e ... afrodisiaca, la preparo domani sera per la mia compagna!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis