24 giu 2007

La tagliata di manzo adulto

Sabato per festeggiare il ritorno a casa del piccolo laptop (dovrei dargli un nome!) ho comprato due belle fette di manzo adulto e ho preparato due belle tagliate al sangue. Ecco in generale io adoro la cottura al sangue, anzi alle volte mi sbrano una bistecca senza cuocerla, probabilmente è il mio istinto primitivo, una sorta di ritorno alle caverne. La fra invece mangerebbe sempre tutto un po’ più cotto e aborrisce le mie abitudini carnivore stile Cro Magnon. La tagliata per fortuna è un piatto che ci mette d’accodo, fuori una bella crosticina arricchita dal sale grosso, dentro il gusto del sangue della carne cruda. L’importante è che la materia prima sia ottima, per l’intervento del cuoco è proprio minimo.

L’idea era cucinarle sul barbecue che abbiamo sul mega terrazzo, ma il vento forte ne ha sconsigliato l’accensione… non avevo voglia di essere trucidato dai vicini di palazzo che si sarebbe visti entrare i fumi del bbq direttamente dai loro balconi! Ho quindi optato per la bistecchiera in ghisa, il risultato è stato perfetto lo stesso, anche se la fra ha preferito cuocere ancora un pochetto la sua carne dopo che l’avevo tagliata.

Ingredienti (x 2 persone)

2 fette di carne di manzo adulto
Sale grosso
Olio extra vergine di oliva
1 ramoscello di rosmarino
Pepe

Spargere sulla bistecchiera di ghisa una bella manciata di sale grosso, disporvi quindi il ramoscello di rosmarino, accendere la fiamma e aspettare che sia bella calda. A questo punto sistemarci le due fette di carne, far cuocere da un lato per circa 4 o 5 minuti (dipende dallo spessore) e 3 o 4 dall’altro.

Prendere le fette appena cucinate e adagiarle su di un tagliare, tagliare quindi a fette spesse poco meno di un dito.

Sistemare le fette ottenute in due piatti, pepare a piacimento e versarvi sopra un giro di olio extravergine di oliva, in questo caso preferisco un buon toscano o umbro.



Technorati Tags: , , , , ,

5 commenti:

adina ha detto...

ma quindi tu metti il ramoscello di rosmarino sopra la bistecchiera? interessante come cosa... non si brucia?

max - la piccola casa ha detto...

si normalmente un po' si bruciacchia, ma così mi sembra che passi maggiormente il suo aroma.

alle volte invece ne metto alcune foglioline direttamente a fine cottura, quando voglio però che risulti più in evidenza io suo profumo.

Liùk ha detto...

io per il BBQ uso chiudere la carne dentro ad un sacchetto con gli aromi un paio d'ore prima di cuocerla.... la carne al chiuso assorbe maggiormente i gusti...
si sabato sera eravamo al Mazda..ops Vaillant Palace e tirava un vento ....

SenzaPanna ha detto...

Buona la tagliata!!! io ne ho fatta una pochi giorni fa, ottima.

http://senzapanna.blogspot.com/2007/05/la-tagliata.html

e stasera ne ho in programma una al bbq

nini ha detto...

uauu, che meraviglia..la carne che preferisco!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis