27 nov 2006

Il ritorno dei mostri in cucina

Sabato mattina, cercando un anghesu in quella breccia spazio temporale che e' la dispensa ho ritrovato questo anghesu mostruoso che si può vedere nella foto; mi e' subito venuto in mente il mio precedente post sui mostri in cucina. Visto che questo oggetto e' ancora p mostruoso del primo mostro ho pensato al sequel del precedente meme... con un bel ritorno dei mostri in cucina...

Innanzi tutto questo coso che sembra uno spremi agrumi dovrebbe essere in realtà uno sbuccia e taglia pompelmi... Dopo averlo acquistato qualche anno fa (probabilmente dovevo aver mangiato dei funghi rossi con i puntini bianchi....) l'ho utilizzato una sola volta, con il risultato di essermi sbucciato un dito con la lama interna... il pompelmo ha comunque avuto la peggio... finendo maciullato... In pratica quindi da quella volta e' stato trasferito tramite tele trasporto nella dispensa e li dimenticato.

E voi quali grandi altri mostruosi anghesi (oggetti assurdi) avete in cucina?

PS se qualcuno mi sa dare qualche notizia sul mio mostro sbuccia dito e non pompelmi si faccia avanti :-)

Technorati Tags:, , , ,

4 commenti:

LaCuocaRossa ha detto...

lo vedo inquietantemente pericoloso...

LaCuocaRossa ha detto...

lo vedo inquietantemente pericoloso...

max ha detto...

gia gia veramente un mostro da film dell'orrore...

Anonimo ha detto...

L'oggetto in questione è uno sbuccia e taglia pompelmi. E funziona! Si ottengono spicchi sbucciati e tagliati a pezzi, puliti anche della fastidiosa pellicina bianca. Ricorda prima di tutto, di preparare la metà di pompelmo tagliata, con foro al centro. In dotazione dovresti avere l'equivalente di un levatorsolo per mele. Mai poggiare la mano sul dorso del pompelmo,usa la protezione di plastica, anch'essa in dotazione, che permette prima la pressione, e poi la rotazione in tutta sicurezza. Riprova per credere.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis