25 ago 2006

Filetto di trota salmonata al sale affumicato Halen Mon


Era un po' che volevo utilizzare un sale affumicato che comprai alcuni mesi fa: si tratta di Halen Mon : un sale marino biologico del Galles leggermente affumicato con legno di quercia.

Ho pensato quindi di abbinarlo ad un filetto di trota salmonata che avevo congelato alcuni giorni or sono.
Per "valorizzare" un po' l'effetto smoked ho bagnato in cottura il filetto con un po’ di Lagavulin, un ottimo single malt torbato di Islay con minimo 16 anni di invecchiamento, onde evitare una fiammata ho prima diluito lo scotch in poca acqua.


La ricetta e' molto semplice e veloce ma e' risultata particolarmente gustosa.

Ingredienti

Filetto di trota salmonata
Halen Mon
Olio di oliva
pepe
Lagavulin

Ungere una padella con poco olio di oliva e sistemarla sulla fiamma.
appena sarà leggermente calda sistemare il filetto di trota in moda che la pelle sia a contatto con il fondo della padella,
lasciarla cuocere 2 minuti , smuovendo ogni tanto la padella in modo da evitare che il filetto si attacchi.
bagnare il filetto con un po' di Lagavulin e lasciare svaporare dopo di che spolverare l'halen mon e ' un po’ di pepe.
dopo 2, o 3 minuti girare il filetto e lasciare cuocere ancora per un paio di minuti.

servire in piatti piani spolverando in torno alla fetta di filetto un po’ di halen mon.

Technorati Tags:, ,

14 commenti:

Orchidea ha detto...

Interessante questo sale... e anche la tua ricetta!
Ciao.

Gloricetta ha detto...

Ben arrivato, un food blogger dalla Liguria ci mancava. I peperoncini del post precedente li ho preparati anch'io ma non li ho ancora postati. Oltre alle acciughe e ai capperi ,ho aggiunto anche un oliva rosatella snocciolata.Aspetto altre golose ricette dalla tua golosissima regione. Glò

Francesca ha detto...

semplice e saporito come i piatti che prediligo:)

mattop ha detto...

Ottimo modo per fare la trota salmonata, non ho mai provato questo sale... dove si può trovare? Il sapore affumicato è molto presente?

max ha detto...

l'idea mi era venuta dal fatto che avevo visto dei filetti di trota salmonata affumicati e facendo 2 + 2..

per quantoriguarda il sale io l'ho trovato in un negozio qua a Genova specializzato in prodotti aliemntari di tuto il mondo.

il sentore affumicato non e' fortissimo e non copre assolutamente il cibo, anzi lo "complementa".

rosso fragola ha detto...

decisamente curioso; a dire il vero non sapevo neppure che esistesse il sale affumicato. Dovrò cominciare la ricerca!
Ciao ragazzi, e ben arrivati nella blogsfera :-))

sergiott ha detto...

Non sapevo che esistesse, me lo sono sempre fatto da solo, col BBQ è un operazione semplicissima, oltretutto si può scegliere il legno che si vuole.
Argomento che merita un post

bye

max ha detto...

non smetto mai di stupirmi di quanto sia immensa la mia ignoranza... cosa e' il BBQ?

sergiott ha detto...

Abbreviazione di barbecue

max ha detto...

belin sono proprio abelinato...
era cosi semplice!
buona idea quella del barbeque, io lo uso per afumicare parte dei malti con cui preparo la birra.

grazie per l'idea per i sali.

Anonimo ha detto...

Ciao,

qualcuno sa dirmi dove comprare del sale affumicato a Torino ?
non so dove cercarlo..
Grazie mille !!!

max ha detto...

ciao anonimo, nonostante ho vissuto per 2 anni a Torino, non so aiutarti, mi ricordo solo che c'era qualche negozio abbastanza fornito di vari prodotti alimentari nel centro vicino a piazza castello ma niente piu'.

max

Anonimo ha detto...

ciao a tutti io l'ho trovato a torino in via Frejus nell' erboristeria Similia

max - la piccola casa ha detto...

x anonimo: grazie per la segnalazione!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis