22 ott 2014

La cina in cucina: pollo alle mandorle con piselli, carote, zenzero e salsa di ostriche

Mamma mia come passa veloce il tempo e come non basta, mi son accorto che son trascorse due settimana dalla mia ultima ricetta che ho pubblicato, finalmente però ho tempo per proporvi questo ottimo piatto della cucina cinese: il pollo alle mandorle con sala di soia, carote, piselli, zenzero e salsa di ostriche.

La ricetta è davvero semplice da preparare ma veramente gustosa e saporita, la salsa di soia e quella di ostriche oltre al sapore aggiungono la nota salata, mentre la maizena aiuta a e legare tra loro tutti gli ingredienti senza dover aggiungere troppi grassi. Le mandorle invece apportano la nota croccante che rende davvero interessante questo classico piatto orientale

Per la serie la cina in cucina eco la facile ricette per questo ottimo secondo a base di pollo:

Ingredienti per tre persone

400g di petto di pollo
un albume
2 cucchiai di maizena
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio di salsa di ostriche
1 cucchiaio di vino secco
1/2 cucchiaio di zucchero
150 grammi di piselli
2 carote a rondelle
uno spicchio di aglio tritato
un pezzo di zenzero di circa un centimetro tritato
100 grammi di mandorle tostate e pelate
olio di arachidi
sale

Tagliare il petto di pollo a cubetti, mettere quindi a bollire un litro d’acqua con 1 cucchiaio abbondante di di salsa di soia; passare il pollo nell'albume leggermente sbattuto con un cucchiaio di fecola e versarlo nell'acqua bollente mescolando.

Far riprendere il bollore quindi spegnere e scolare la carne trasferendola in ciotola con acqua ghiacciata in modo da abbatterne la temperatura e bloccane la cottura quindi scolare la carne e mettere da parte. Far quindi sbollentare per cinque minuti le carote tagliate a rondelle e i piselli.
 In una ciotola emulsionare per bene l’altro cucchiaio di maizena con un cucchiaio di salsa di soia, lo zucchero , la salsa di ostriche, il vino  e 2 cucchiai di acqua.

In un wok versare due cucchiai d'olio e dorarci  l’aglio con lo zenzero, aggiungere i piselli, le carote e un mestolino d'acqua, coprire con il coperchio e far andare un paio di minuti. Aggiungere quindi il pollo e la salsa preparata. far saltare e soffriggere per 5 minuti quindi aggiungere le mandorle, mescolare e terminare la cottura per un minuto. Servire al centro dei piatti aggiungendo a piacere un po' di peperoncino.

Buon appetito a tutte e tutti con questo semplice e ottimo piatto orientale


4 commenti:

Lara ha detto...

Davvero golosa e semplice, altro che quella robaccia da cinese take away (che tra l'altro ho smesso di mangiare da un bel po'). Mi segno la ricetta, ho in mente una seratina cinese homemade... buona serata!

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie Lara e se per caso la prepari fammi sapere le tue impressioni

Luna B ha detto...

Devo dire di adorare la cucina cinese difatti almeno un paio di volte al mese me la concedo :D Wow qui c'è pure la salsa di ostriche che non ho mai assaggiato e rende di sicuro questo piatto ancora più buono :D Complimenti!

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie Luna, la salsa di ostriche oltre al pesce si sposa molto bene anche con la carne

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis