11 giu 2013

Un finger food facile da preparare per una gustosa apericena : Riso venere con julienne di seppie, peperoni ed erba cipollina

Ecco una semplicissima ricetta per preparare un gustoso antipasto, un ottimo finger food da gustare in piedi con amici. Io in realtà l'ho preparato e servito domenica scorsa per la festa di compleanno di mia figlia, la piccola principessa Ginevra, e devo dire che è stato apprezzato da grandi e piccini e non ne è rimasta neanche una coppetta :-). L'idea semplice era quello di un riso venere saltato in padella, è un ottimo riso gustoso e profumato, come condimento ho pensato a dei quadratini di peperone che oltre sapore danno colore, e poi ad una julienne di seppie per così dire ne cotte ne crude. Essendo tagliate sottili non necessitano di una lunga cottura, anzi bastano pochissimi secondi, dieci al massimo, giusto il tempo che diventino opalescenti, per rimanere morbide e gustose, pur mantenendo il profumo e il sapore del mare che altrimenti perderebbero con un una lunga cotture. Per arricchire e rinfrescare il tutto ho quindi aggiunto un po' di erba cipollina e succo di lime. La comodità di questa ricetta estiva, è che mangiandola fresca si può preparare prima e conservare in frigorifero, quindi è ideale per organizzare aperitivi, feste, cocktail, apericena, slunch, ...

Ecco quindi la facilissima ricetta per questo ottimo riso nero con seppie e peperoni:

Ingredienti per venti coppette

500 grammi di riso nero venere
400 grammi di seppie medie pulite
un peperone giallo
erba cipollina fresca
Olio extra vergine di olia
uno spicchio d'aglio
sale
succo di lime

Mettere su l'acqua, salare e quando bolle cuocerci il riso venere per il tempo di cottura indicato, nel mio caso  è stato di circa 30 minuti. Nel frattempo tagliare a julienne le seppie, quindi farle andare, poche alla volta (giusto una manciata) per una decina di secondi su una padella rovente con poco olio extra vergine di oliva, sono pronte quando diventano opalescenti e traslucide. Via via levarle e metterle da parte. Lavare e pulire il peperoni, tagliarlo a piccoli quadrati quindi farlo andare nella stessa padella delle seppie con ancora un filo d'olio, una presa di sale e uno spicchio d'aglio schiacciato. Usare una fiamma vivace come per le seppie e portare avanti la cottura sino a quando la pelle incominciano ad abbrustolirsi. Assaggiare il riso lasciandolo al dente quindi scolarlo per bene, aggiungerlo ai peperoni ed aggiungere le seppie, far saltare per un paio di minuti, aggiungere un po' d'olio evo, un po' di succo di lime a piacere, e un cucchiaio di erba cipollina tritata. Mescolare per bene quindi riempire le coppette da finger food. Lasciare raffreddare quindi servire in tavola.

Buon appetito a tutte e tutti!

9 commenti:

Erica Di Paolo ha detto...

Buonissimo!!!!!!!!!!! Sfizioso e appagante.... Bravo!

mammadeglialieni ha detto...

Il riso venere mi piace moltissimo, e questa tua idea di prepararlo con le seppioline e i peperoni e' bellissima, prendo subitissimo appunto!

Maurizia Le Ricette per gli amici del Pozzo Bianco ha detto...

Una ricetta che mi piace molto, anche il tuo blog e' molto interessante,
Bye
Maurizia

Massimiliano Fattorini ha detto...

x Erica di Paolo: grazie!!!!! effettivamente era davvero delizioso

x mamma degli alieni: grazie e se dovessi prepararlo fammi sapere che ne pensi!

x Maurizia le ricette per gli amici del pozzo bianco: grazie !!!!!

consuelo tognetti ha detto...

Complimenti Max, queste coppette sono proprio invitanti! Hai avuto una splendida idea! Auguri (anche se in ritardo) alla principessa ^_^
Buona serata
la zia Consu

Rosalba ha detto...

Io non sono da aperitivo, ahimè! Io me ne mangerei una scodellona di questa bontà ;-) Bravo e auguri, anche se in ritardissimo, alla tua splendida principessa :-)

Massimiliano Fattorini ha detto...

x consuelo: grazie!!!! per la piccola principessa c'era ancora tempo (e devo ancora scrivere il post dedicato :-) ) il suo compleanno è il 13 giugno.

x rosalba: grazie, effettivamente può essere usato anche come antipasto o ancor meglio come primo, per gli auguri ci si sente il 13 :-D

raffy ha detto...

mi piace tantissimo il riso venere, con il pesce ancora di più!!!

Massimiliano Fattorini ha detto...

grazie raffy!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis