30 gen 2013

Ecco la ricetta delle mie seppioline al vapore di cardamomo e te affumicato Lapsang Souchong con citronette al profumo di liquirizia ( elicriso )

Alcuni giorni fa nella mia pescheria di fiducia ho trovato delle seppioline bellissime, visto anche il costo molto interessante (8 euro al chilogrammo) non me le son lasciate sfuggire e le ho subito prese. Nel tragitto versa casa ho pensato di prepararle al vapore, in modo da lasciarle morbide e non doverle cuocere per troppo tempo; volevo però apportare un qualcosa di diverso, un profumo particolare che si abbinasse bene, ho pensato quindi a del cardamomo per dare freschezza e per un aroma particolare dell'ottimo te Lapsang Souchong (Zheng Shan Xiao Zhong), una varietà di te nero cinese dal'intenso profumo di fumo, sentore che gli deriva dall'affumicatura con legno di pino e cedro. L'ho già usato in altre ricette sempre con soddisfazione, ho quindi pensato che il profumo affumicato avrebbe reso ulteriormente interessanti le seppioline. Per completare la ricetta con una nota acida ho preparato una citronette che ho arricchito con dell'elicriso che cresce rigoglioso sul mio orterazzo, si tratta di una piantina aromatica dal forte profumo di liquirizia, provatela perché è davvero particolare e può dare degli abbinamenti interessanti, io ad esempio l'avevo già usata per questi Jalapeno con caprino ed elicriso.

Dopo pochi minuti di cottura le seppioline erano in tavola, un giro di citronette e un po' di sale rosso delle Hawaii e il piatto era pronto. La prova assaggio? superata a pieni voti, come sempre nel tempo che scattavo le foto gli altri commensali avevano già finito la loro porzione ed erano pronti per il bis!

Ecco quindi la ricetta per preparare queste ottime seppie al vapore:

Ingredienti per due persone:

600 grammi di seppioline fresche
4 bacche di cardamomo
un cucchiaino di te lapsang souchong
il succo di un limone
alcuni rametti di elicriso
olio extra vergine di oliva
sale rosso delle Hawaii

Pulire le seppie eviscerandole, eliminando il becco e levando la pelle esterna. Lavarle per bene quindi mettere da parte. Mettere sul fuoco la vaporiera con poca acqua, le bacche di cardamomo e il cucchiaio di te affumicato Lapsang Souchong. Quando incomincia a sobollire coprire col cestello superiore aggiungere le seppie, coprire con il coperchio e cuocere per alcuni minuti, bastano 3 o 4 se le seppie non son molto grandi.
In un biberon preparare una citronette con olio evo, il succo del limone e alcuni rametti di elicriso, agitare per bene in modo da emulsionare l'olio con il succo di limone.

Sistemare le seppie cotte al vapore aromattizato al centro del piatto quindi condire con la citronette e aggiungere del sale rosso delle Hawaii.

Buon appetito a tutte e tutti!

5 commenti:

Ely ha detto...

Max.. io non ho più parole veramente. Se non ti apri un ristorante ti giuro, rompo il mio porcellino salvadanaio e te lo apro io! :D Sei MITICO! Ma dico davvero! Tu hai un talento unico! :D Complimenti.. seppioline da lode!!

Alessandro Federico ha detto...

Ottimo, non avevo mai pensato alla cottura al vapore. Così adesso ho un modo alternativo di preparare gli "schiossi"

Claudia ha detto...

Ammazza che ricetta chiccosa! Devono essere deliziose.. mi piacciono molto le seppie! :-) buona giornata

Angelica M ha detto...

Che bontà!!! Complimenti Massimiliano! Buona giornata!!!

Massimiliano Fattorini ha detto...

grazie angelica, buona giornata anche a te.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis