01 set 2012

Crocchette minimal di pollo in pane e polenta con salsa agrodolce - la ricetta per un rapido e gustoso finger food !


Ecco un velocissimo ma gustoso finger food a base di pollo, delle facilissime crochette molto minimal accompagnate con un'ottima salsa agrodolce. Ho pensato di chiamarle minimal perché gli ingredienti son pochi ma ricchi di gusto e nel preparare la foto e realizzarla ho pensato più a levare che mettere, volevo un'idea da "architettura minimal", come pensate sia venuta?
La ricetta dicevo è molto semplice e prevede una panatura mista pane / polenta, ciò da più colore, croccantezza e sapore, l'abbinamento poi con la salsa agrodolce è davvero ottima, l'ho già preparata per altre ricette e ogni volta mi da sempre ottime soddisfazioni. Presentati con gli stuzzichini questi bocconcini diventano un ottimo finger food, semplice da preparare ma davvero gustoso.

Ecco quindi la semplicissima e facilissima ricetta per questi bocconcini di pollo con salsa agrodolce:

Ingredienti per due persone

200 grammi di petto di pollo tagliato spesso un centimetro circa
pan grattato fino
farina di mais (polenta gialla)
un uovo
sale
olio di semi di arachide

in un piatto versare un po’ di pan grattato e un po’ di farina di mail in egual quantità, aggiungere un po’ di sale e miscelare. Tagliare il petto di pollo a quadratini larghi 3 cm circa per lato, quindi passarli nell’uovo sbattuto,  quindi passarli nella panatura. Cuocerli in abbondante olio di semi di arachidi, scolarli e farli asciugare su della carta assorbente, aggiustare di sale.  In tanti piccoli piattini versare un po’ di salsa agrodolce, aggiungere un quadratino di pollo cotto e infilzare con un stecchini.


Ricetta per la salsa agro dolce:

Ingredienti

mezzo bicchiere di acqua
mezzo bicchiere di succo d’ananas non zuccherato
½ bicchiere di aceto di mele o di riso
3 cucchiai di salsa di pomodoro
Un cucchiaino di zucchero di canna
Un cucchiaio di maizena
Una manciata di carote tagliate a Julienne.
Sale

Versare l’acqua in un pentolino e scioglierci la maizena a fuoco dolce, quindi continuando a mescolare versare gli altri ingredienti sinché non si saranno addensati.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis