08 giu 2012

La frutta e il pesce: carpaccio di pesce spada con Avocado, anguria e alga nori


L'idea base di questo piatto nasce parecchio tempo fa;  ricordo, almeno un paio di anni or sono, di aver letto su di un libro, di cui purtroppo non ricordo i nome, che l'abbinamento alga Nori e anguria ricordava il sapore delle ostriche, mi ripromisi di di provare ma poi ho sempre rimandato sino all'altra sera, appena di ritorno dalla mia trasferta torinese mi son recato dal mio pescivendolo di fiducia e ho visto che aveva del carpaccio di pesce spada, mi ha subito tentato e quindi l'ho preso, logicamente non ho seguito le indicazioni, pur valide, del pescivendolo che mi suggeriva :"lo condisca con un goccio di limone"... ma ho incominciato subito a pensare a come presentarlo, subito mi è venuto in mente l'avocado, nella tartare di pesce è fantastico, e poi zac mi è venuto in mente quanto dicevo prima, ho quindi preso un piccolo cocomero da abbinare ai fogli di alga nori  che avevo in casa.  Arrivato nella (ex) piccola (ora più grande casa, mi son messo subito a preparare il tutto, un giuro sull'orterrazzo per trovare un'erbetta da abbinare, scelta caduta sulla menta bergamotto, e in poco tempo il piatto frutta e pesce era pronto.  Quella sera avevamo un po' di ospito e devo dire che subito dopo la sorpresa iniziale, non avevano mai mangiato un abbinamento frutta pesce, han letteralmente divorato il carpaccio. L'alga nori effettivamente insieme all'anguria assume sentori salmastri che ricordano in parte le ostriche, grazie anche alla consistenza dell'anguria.

Un antipasto davvero semplice da preparare ma di sicuro effetto, gustoso e profumato, fresco e estivo. Ecco quindi la semplicissima ricetta per preparare questo ottimo carpaccio dove pesce e frutta si sposano insieme.

Ingredienti per 4 persone

200 grammi di carpaccio di pesce spada
un avocado
una fetta di anguria
uno foglio di alga nori
il succo di un lime
Alcuni ciuffi di menta bergamotto
Olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Tagliare a metà l'avocado, eliminare il nocciolo ed estrarne la polpa con un cucchiaio, quindi tagliarla a piccoli cubetti (taglio mirepoix) quindi spostarli in una ciotola e bagnarli con un po' di succo di lime per evitare che anneriscano. Tagliare a cubetti della stessa dimensione anche la polpa dell'anguria e aggiungerli all'avocado, spezzettare 2/3 del foglio di alga nori e aggiungere alla frutta, condire con un filo d'olio di oliva e una piccola grattata di pepe.

Preparare un'emulsione, io uso un biberon, con il succo di mezzo lime, il doppio di olio extra vergine di oliva. Sistemare al centro del piatto un coppa pasta cilindrico e riempirlo con la frutta cubetti, levare il coppapasta e coprire la frutta con un paio di fettine di carpaccio di pesce spada, versare sopra e intorno un po' di emulsione olio / lime, quindi salare e a piacere aggiungere una grattata di pesce, decorare quindi con un ciuffo di menta bergamotto al centro e un po' di alga nori tutto intorno.

Buon appetito e buona domenica a tutte e tutti!

5 commenti:

sabrinalivia ha detto...

una bellissima ricetta complimenti

Yrma ha detto...

Mi colpisce l'accostamento!!molto ricercato e tutto sommato facile da reperire..mi lancio!Un bacio

Massimiliano Fattorini ha detto...

x sabrina livia: grazie !!!

x yrma: grazie, cerco sempre di proporre ricette forse insolite ma facili da preparare.

Maurizia Le Ricette per gli amici del Pozzo Bianco ha detto...

Posso solo dire..... bravissimo!

Massimiliano Fattorini ha detto...

graie maurizia, ma ti assicuro che è semplicissima da preparare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis