18 ago 2010

il pesce e le erbe aromatiche: Trancio di lampuga con emulsione di olio, limone ed erba Luisa (o erba Luigia - Aloysia citrodora)

 trancio lampuga con emulsione olio limone e erba luisa 006 p
E’ un po’ di tempo che non posto qualcosa, ma si sa ci son state le ferie di mezzo e poi d’estate la voglia di grandi cotture non è così alta … ad ogni modo non mi son fermato e ho preparato e fotografato varie ricette.
La prima che mi son deciso a scrivere è molto semplice, in pratica si utilizzano solo due ingredienti: La lampuga (Coryphaena hippurus) e l’erba Luisa o Luigia dir si voglia (Aloysia citrodora – taluni la chiamano anche verbena odorosa).
L’idea è nata dalla voglia di utilizzare le foglie di erba Luisa della pianticella che ho nel mio piccolo giardino sul terrazzo, l’erba Luigia viene utilizzato per fare l’omonimo liquore (un infuso alcolico), sono foglie dotate di un un intenso profumo agrumato, ricorda limone, cedro e anche un po’ la melissa. HO pensato quindi che si sarebbe ben sposata con del pesce e  andato dal mio solito pescivendolo di fiducia a Sestri ho trovato dei bei tranci di lampuga, un ottimo pesce con carni saporite e gustose che ho già preparato altre volte (ad esempio questa ricetta: Filetti di lampuga con zenzero, maggiorana e succo di lime). Ho quindi pensato di cuocere la lampuga in padella ed accompagnarla con una emulsione di olio di oliva e erba Luisa in modo da sfruttarne al meglio il profumo e il sapore.
IL risultato è stato ottimo e anche la piccola Ginevra (2 anni e 2 mesi) ha apprezzato appieno la ricetta mangiando tutto il suo trancio.
Ecco quindi come preparare questa ricetta di pesce semplice e naturale ma ricca di profumo e sapore per questi ultimi giorni d’agosto.

Ingredienti per 3 persone
3 tranci di Lampuga
alcune foglie di erba Luisa
Olio Extra Vergine di Oliva (pref. riviera dei fiori)
Sale
alcune gocce di limone

Versare pochissimo Olio in padella e fra cuocere i tranci di lampuga dai due lati, mi raccomando non esagerare con la cottura diciamo un minuto per parte forse è già tanto.
nel frattempo preparare una emulsione con olio di oliva alcune foglie di erba Luisa tagliate a pezzetti e poche gocce di limone, emulsionare sino a quando incomincia a montare.
salare il pesce e sistemarlo al centro del piatto quindi versarci sopra un po’ di emulsione, usare quindi alcune dime di erba Luisa per decorare.

buona appetito a tutte e tutti con questo semplice ma gustoso e profumato secondo di pesce!

4 commenti:

suibhne ha detto...

mmmmm mi hai fatto venire fame ma io l'erba luisa in terrazzo non ce l'ho! non ho neanche il terrazzo, a dire il vero, solo un microvaso di basilico comprato al Carrefour che sembra addizionato di aromi naturali!

però mi manca, l'erba luisa...

totirakapon ha detto...

Ho fatto un post con la tua ricetta di "stoccafisso accomodato" : una meraviglia !
Ho fatto un link con "la piccola casa"...
Tanti baci alla piccola Ginevra !

Federica ha detto...

mmmmmmmmmmm...buonissimo!!!complimenti!

Rita & Mimmo ha detto...

L'Erba Luisa ha qualcosa a che vedere con la Citrosella? eventualmente pensi che questa possa sostituirla?
sempre complimenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis