16 dic 2009

Fragolini o Pagelli alla griglia con citronette al dragoncello

fragoliini pagelli alla griglia e erbette

Ho trovato questi bellissimi pesci fragolini, anche conosciuti come pagelli (Pagellus erythrinus), dal  mio pescivendolo di fiducia a Sestri ponente, il loro prezzo era onesto e li ho quindi subito acquistati.

Nel tragitto verso casa, mentre spingevo il passeggino con la nostra mitica Ginevra, pensavo a come poterli preparare in maniera veloce ma gustosa.

Il metodo più veloce e semplice era quello di farli alla griglia, ne ho una elettrica, accompagnandoli con una citronette aromatizzato; la citronette non è altro che una vinagrette dove al posto dell’aceto come base acida si usa il limone, un condimento di origine francese ormai diffuso in tutto il mondo. Per arricchirne il bagaglio aromatico ho aggiunto delle foglie di dragoncello preso dalle piante del mio balcone, mentre nel ventre del pesce ho messo un ramoscello di rosmarino.

Il risultato è stato ottimo, anche Ginevra ha apprezzato il gusto fresco e profumato, le carni sode del pesce erano ricche di sapore e ben si son combinate con la freschezza della cirtronette.

Ecco la ricetta per preparare questi ottimi pagelli.

 

Ingredienti per 3 persone

3 pesci fragolini

2 cucchiai di succo di limone

4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

alcune foglie di dragoncello fresco

3 ramoscelli di rosmarino

sale

 

preparazione della citronette

sminuzzare finemente le foglie di dragoncello fresco quini sistemarle in una tazzina insieme ai due cucchiai di succo di limone e ai 4 cucchiai di Olio extra vergine di Oliva, emulsionare per bene girando con un cucchiaino.

Pulire i pesci eliminando viscere e branchie, inserire quindi un ramoscello di rosmarino nel ventre di ogni fragolino e far cuocere su griglia calda per una decina di minuti (il tempo dipende dallo spessore).

Una volta cotti, sfilettarli ed eliminare le spine, quindi sistemarli al centro del piatto versando su ogni filetto un po’ di citronette al dragoncello.

 

Buon appetito a tutte e tutti con questo ottimo e semplice piatto di pesce azzurro.

 

6 commenti:

Barbara ha detto...

Semplici e deliziosi, d'altronde erano freschissimi, bell'idea!!

Saretta ha detto...

Il miglior modo per gustare il pesce buono è nella massima semplicità e con aromi mediterranei..perfetti!

La cuoca Pasticciona ha detto...

deve essere davvero buona questa ricetta...

totirakapon ha detto...

Oggi, siete sotto la neve ?
Buon Natale a la piccola Ginevra e a tutta la piccola casa !

mike ha detto...

il pagello è molto buono, alla griglia o al sale...anche se io preferisco qst tipo di cottura perchè non aggredisce violentemente la carne..saluti e a presto

Vincenzo Salzano Michela Martinelli ha detto...

bene, ma purtroppo non si tratta di pesce azzurro!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis