17 feb 2009

La ricetta del Roast beef

Questa ricetta l'ho preparata un po' di tempo fa, ma le varie attività nella piccola casa, mi permettono solo oggi di portare questo classico delle ricette: sua maestà il roast beef.

Inutile presentare il roast beef, un ottimo arrosto, nato in Gran Bretagna, dal cuore rosa, una portata gustosa che dovrebbe far ricredere quanti asseriscono che non esiste una seria cucina inglese. Per la scelta del tipo di carne, mi son affidato ala buon Stefano che aveva dedicato un post sull'argomento. Per evitare di stracuocere le parti più sottili ho provveduto a legarle in modo dare al tutto una dimensione il più costante possibile.

La preparazione è molto semplice e veloce, il mio consiglio è quello di usare un "termometro sonda" adatto per il forno, io ne ho uno a lancette che si infilza cercando di far raggiungere il centro della carne alla sua punta, in modo di verificare la temperatura raggiunta in questo punto durante la cottura. In particolare per il roast beef consiglio una temperatura di circa 50 gradi per far si che rimanga bela rosa, se vi piace leggermente cotta aspettate i 55 gradi, non di più per0 perché se no la carne incomincerà a cuocere completamente.

Se siete interessante posso dedicare un post all'utilizzo di questo utilissimo termometro, dal costo di pochi euro, in cucina e alle varie temperature di cottura delle carni dei pesci e dei volatili.

Una mia piccola variante è state quella di bagnare il pezzo di carne, prima di metterlo in forno con del porto rosso, per aggiungere un po' di profumi particolari e speziati. Inutile dire che tutte e dieci le persone che hanno partecipato allo scannamento di questo arrosto, lo hanno realmente divorato senza lasciarne neanche una piccola fibra, non si può dire briciola per la carne ..., nel piatto.

Ecco quindi la ricetta per preparare questo ottimo Roast Beef

Ingredienti per una decina di persone

un pezzo di Noce (o scannello ) di manzo di circa 2 chilogrammi
Olio extra vergine di oliva
sale
un bicchiere di un buon porto rosso


Legare il pezzo di carne in modo da dare al tutto circa la stessa dimensione in volume, farlo quindi rosolare in tutti i lati a fiamma vivace su una padella con dell'olio di oliva, ciò servirà sia a "saldare" la carne in modo da non far uscire i suoi umori, sia a far avvenire le ormai famose reazioni di Maillard, c he apportano il classico gusto di carne abbrustolita. Levare la carne dalla padella, sistemarla su una leccarda da forno, bagnarla con il porto rosso, salare e sistemare il termometro sondo in modo che la punta sia la centro della carne. Inserire in forno caldo a 200 gradi finché la temperatura misurata dal termometro non superi i 50 gradi. ATTENZIONE VERIFICATE CHE IL TERMOMETRO SIA ADATTO ALLE TEMPERATURE DEL FORNO. Se vi piace un po' più cotto aspettate che raggiunga i 55 gradi, ovviamente Celsius.

levare da forno e coprire per una decina di minuti con un foglio di carta stagnola facendo riposare. Tagliare a fettine sottili e servire al centro del piatto.

Buon appetito a tutte e tutti con questo ottimo roast beef.


Technorati Tags: , , , ,

5 commenti:

Marilì di GustoShop ha detto...

Wow Max, adoro il roast beef e l'ultima volta che sono andata a Londra mi sono fatta un regalo, me lo sono concesso da Simpson al n.100 dello Strand di Londra, un locale storico, direi ormai quasi mitico, eccolo qua :
http://www.simpsonsinthestrand.co.uk/index.php
[A cena poi una jacket potato e a letto che per quel giorno avevo fatto danno abbastanza ;-)]

cuochetta ha detto...

Max..il termometro sonda è uno dei regali che desidero come non mai, e mi sa che presto lo riceverò ;-) Tu di che marca ce l'hai? so che sul mercato ci sono dei prodotti non validi...
illuminami!
grazieee
Anna

elisa ha detto...

prima o poi dovrò decidermi a comprarlo un termometro..ottimo il roast beef!!

Anonimo ha detto...

E per noi mortali che non hanno un termometro sonda?

Anonimo ha detto...

Considerando una rosolatura di 2' per lato, direi 40' di forno per 2 Kg di carne

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis