20 dic 2013

La ricetta per un dolce momento di relax : i canestrelli di farina di farro

Le feste ormai son davvero dietro l'angolo, anche nella piccola casa è un continuo pensare a ricette, primi, secondi, pesce, carne ..... per stilare il menu della vigilia, di Natale, di santo Stefano e dato che ci siamo veglione di san Silvestro e capodanno ... occorre però ogni tanto fermarsi, prendere un pausa magari con un bel caffè o cappuccino caldo e mangiarsi qualche biscotto... ancora meglio se fatti da se come quelli della ricetta che presento oggi, avevo in casa delle ottime farine biologiche macinate a pietra del Molino Ronci e ho pensato di utilizzarle per un classico biscotto della tradizione ligure: il canestrello. Ho pensato però di prepararli un po' diversi utilizzando oltre alla farina di grano tenero anche della farina di farro setacciato, per dare un sentore e una "texture" un po' diversa, detto fatto in poco tempo ho preparato l'impasto, fatto riposare e poi grazie alla mia valida aiutante Ginevra con lo stampo abbiamo preparato un bel po' di canestrelli al farro con cui abbiamo accompagnato caffè, cappuccino e te verde alla mela cotogna....

Ecco quindi la semplicissima ricetta per preparare questi ottimi  biscotti: i canestrelli al farro.


Ingredienti per 600 grammi di canestrelli

15 grammi di farina di farro setacciata Molino Ronci
150 grammi di farina 0 biologica di grano tenero Molino Ronci
230 grammi di burro
100 grammi di zucchero
due uova
un pizzico di sale
zucchero a velo
farina per impastare
un bicchierino di rum 


Tagliare a tocchetti il burro e farlo ammorbidire a temperatura ambiente, formare la classica fontana con le due farine e il pizzico di sale e  lo zucchero, aggiungere quindi il burro ammollato, un goccio di rum e i tuorli delle due uova, conservare i bianchi per utilizzarli dopo per lucidare i canestrelli. Lavorare per bene l'impasto amalgamando tutti gli ingredienti, quindi formare una palla, fasciarla con la pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero per una mezzora.

Accendere il forno, meglio se ventilato, e portarlo a temperatura di circa 160 gradi. Stendere la pasta e con il mattarello tirarla allargandola sino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm. Con la stampino a fiore ritagliare i canestrelli e metterli su di un foglio di carta da forno all'interno di una leccarda, via via ripassare al mattarello i ritagli di pasta avanzata per ottenere ulteriori canestrelli. Spennellarli con il bianco dell'uovo e infornarli a 160 gradi per circa 20 minuti. Terminata la cottura far raffreddare e aiutandosi con un setaccino spolverarli con lo zucchero a velo.

Buon dolce appetito a tutte e tutti :-)

2 commenti:

consuelo tognetti ha detto...

Hai ragione, non c'è niente di meglio che un buon biscotto homemade x coccolarci in quest'atmosfera natalizia!
Buonissima la tua versione con la farina di farro, complimenti!
Ti auguro un felice we
la zia Consu

Massimiliano Fattorini ha detto...

graziee consu, sei sempre gentilissima!!! e poi con l'arrivo della planetaria che posto domani si apre ufficialmente la stagione dei dolci!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis