16 apr 2011

I frutti di mare: canestrelli al forno con fiori di lavanda


Mi piace mischiare gusti, sapori, profumi, provare qualcosa di insolito, così come sono attirato da tutto ciò che trovo nei negozi alimentari, al mercato, in pescheria, in un suq ... Così appena sul banco del pesce del mercato orientale ho trovato dei bei canestrelli li ho subito acquistati. Ma cosa è il canestrello di mare: è un mollusco "simile" alle cappesante anche se più piccolo, sono conosciuti anche come pettini e il loro nome scientifico è  Chlamys opercularis,  son dei molluschi bivalve, gustosi e che si prestano a molte ricette.
Sul terno del ritorno, super affollato come sempre (ma è possibile che per le ferrovie esista solo l'alta velocità?) ho pensato alla ricetta, volevo un gusto avvolgente ma con un profumo più particolare, all'improvviso i è venuto in mente che avrei potuto farli al forno con un "impasto" di burro, scalogno e tanto bel prezzemolo e poi per il profumo ho optato per qualcosa il cui odor mi rilassa tantissimi (la metto anche dentro i cuscini ...) la lavanda.

Detto fatto nella mente la ricetta era pronta, ora occorreva solo attendere che il treno lentamente e stancamente arrivasse in quel di Sestri Ponente, ho quindi aperto la valigetta e mi son messo a leggere il mio libro del momento: L'Universo senza stringhe di Lee Smolin.

Ecco quindi la ricetta per preparare questi ottimi frutti di mare: i canestrelli al forno al profumo di lavanda.

Ingredienti per due persone

dieci canestrelli di mare
un bel ciuffo di prezzemolo
due scalogni
un bel pezzo di burro salato
una piccola manciata di fiori di lavanda.
sale
due spicchi d'aglio

Aprire i canestrelli e risciacquarli per bene dalla sabbia, quindi sperarli dalla valva e gettare via quella superiore. Tritare molto finemente il prezzemolo, lo scalogno e l'aglio quindi amalgamarli per bene con il burro salato e il sale, prendere l'impasto ottenuto e metterlo nei canestrelli ricoprendoli. Versare del sale grosso in una teglia e adagiarci sopra i canestrelli, quindi infornare a forno caldo per dieci minuto a 200 gradi, aprire e aggiungere i fiori di lavanda, cuocere per ancora un minuto. Servire nei piatti e aggiungere ancora un po' di fiori di lavanda per decorazione.

Buon appetito a tutte e tutti e buon week end da la piccola casa

7 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

Hai fatto bene a mischiare, credo che tu abbia avuto un risultato eccellente!

Valentina ha detto...

Che idea quella della lavanda!! Mi piace! ciao, buon fine settimana!

giovanna burroealici ha detto...

Interessante ricetta! mi sembra ottima!

Tiziana ha detto...

Che associazione splendida....devono essere eccellenti!!!
Ciaooo

Tamtam ha detto...

ho capito cosa sono i canestrelli...l'abbinamento mi pare ottimo...buon fine settimana

max - la piccola casa ha detto...

x giulia pignatelli: grazie, effettivamente l'insieme di profumi e sapori risultato era davvero interessante

x valentina: grazie, buona settimana.

x giovanna burro e alici: grazie

x tiziana: grazie, si lo erano davvero.

x tam tam: grazie e buona settimana anche a te

Rosaria ha detto...

ciao piacere di conoscervi...avete un bellissimo blog molto "ispirante"...grazie di avermi fatto visita..da oggi vi seguo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis