11/lug/2007

La ricetta del filetto al pepe verde - un classico della cucina


Ieri sera l’operazione svuota freezer nella piccola casa si è inceppata, dopo intere settimane di ben oliate procedure qualcosa è andato storto, il classico misunderstand (equivoco, fraintendimento) è avvenuto, e dopo una serie di: "scongeliamo qualcosa?", alla fine non abbiamo scongelato un bel belino (modo di dire in lingua genovese che in dialetto italiano può in questo caso essere tradotto in : un bel niente). Poco male la Fra telefonica ha detto un semplice “ci pensi te ad inventare qualcosa per la cena”, e così mi è bastata una veloce visita alla macelleria per vedere che gli era appena arrivato il filetto, fatto due più due e subito ho pensato “va beh ci sta un bel classico filetto al pepe verde!”
Detto fatto arrivato a casa ho preparato il filetto al pepe verde, rispetto alla ricetta classica, ho preferito utilizzare del sale affumicato halen mon e ho cambiato l’anonima dicitura brandy usando un buon Brandy Jerez del Frontera, acquistato tempo fa durante un viaggio di lavora in zona, e che aspettava di essere aperto. Un’altra cosa importante è ricordarsi di usare sempre la panna da montare e non quella generica da cucina, non c’è paragone.
Il risultato è stato ottimo, il filetto era morbidissimo e la salsa al pepe verde si è combinata in maniera fantastico col gusto del filetto. La fra ha particolarmente apprezzato il piatto, ripetendo più volte che era buonissimo.
Ecco quindi la ricetta per questo classico: il filetto al pepe verde

Ingredienti (x 2 persone)
2 fette di filetto di manzo (circa 200 g ognuna)
20 g circa di burro
100 cc di panna da montare fresca
2 cucchiaini di pepe verde
1 bicchierino di brandy Jerez de la Frontera
Sale affumicato Halen Mon
In un mortaio pestare un cucchiaino di pepe verde, con la polvere ottenuta massaggiare per bene i due pezzi di filetto. Far sciogliere il burro in una padella e cuocere il filetto per 2 o3 minuti per parte, salare con le scagliette di sale affumicato halen mon. Sistemare i due pezzi di carne in due piatti. Nella stessa padella versare il bicchierino di brandy e far incendiare, se non si auto incendia, inclinate la padella in modo che il liquido si sposti verso il bordo, avvicinate alla fiamma e i vapori dovrebbero accendersi, aggiungere quindi il rimanente pepe verde (1 cucchiaino) intero e versate 100 cc di panna fresca da montare, girate per alcuni secondi facendo addensare leggermente la panna e aiutandovi con un cucchiaio versate la salsa ottenuta sui filetti.
Buon appetito con questo filetto che si scioglie in bocca!



Technorati Tags: , , , , ,

5 commenti:

Roxy ha detto...

Ho mangiato di recente il filetto al pepe verde che però prevedeva anche la senape insieme alla panna. E' stata una libera interpretazione dello chef? Il sapore della senape comunque contrastava molto quello della panna.....proverò a farlo a casa usando la tua ricetta!!! Baci

nini ha detto...

classico e buonissimo!

Franca ha detto...

Sempre interessanti le tue ricette.
A me piace molto la cucina etnica, soprattutto quella cinese e quella indiana.
Non è che per caso hai la ricetta del maiale con cipolle?

max - la piccola casa ha detto...

x roxy: nella ricetta che ho io la senpae non c'era, quindi non se è stata una libera interpretazione, sinceramente mi sembrerebbe un di più.

x franca: anche a me piace la cucina etnica e ovunque sono stato ho cercato sempre di mangiare la cucina locale. La ricetta del maiale con cipolle dovrei averla, non l'ho ancora provato a fare, se vuoi te la spedisco oppure la posto la prima volta che provo a prepararlo.

Franca ha detto...

OK. Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis

AddThis Smart Layers