08 mar 2013

Come preparare un gustoso finger food mangia tutto : Cubo di Asiago con tartare di fassona al tartufo nero e stecchino all'aceto balsamico

Era un po’ di tempo che volevo preparare qualcosa con l’Asiago fresco, ultimamente è il formaggio preferito da Francesca e anche della piccola Ginevra, volevo quindi inventare una semplice ricetta gustosa e perché no anche bella a vedersi.  Mentre pensavo a cosa poter fare, non so per quale astruso motivo, mi son venuti in mente i ghirigori fatti con lo zucchero caramellato fuso, e in un istante mi è venuta un’illuminazione: “prepara degli stecchini di aceto balsamico!”  me lo son quindi immaginato insieme al formaggio e ho pensato che ci stava bene, dovevo solo completare il gusto con qualcosa di particolare e alla fine ho optato per una tartare tagliata col coltello di fesa di fassona che ho aromatizzato con del tartufo nero e del sale grosso (mi piace l’effetto che da in bocca il grano di sale che sciogliendosi esalta il resto). 

Detto fatto mi son messo sotto a preparare gli stecchi di zucchero al balsamico, di questo ne ho aggiunto parecchio sia per contro bilanciare la dolcezza delle zucchero sia perché molto dell’aroma poteva andar perso durante l’ebollizione.  Quando si preparano le decorazioni solide con lo zucchero fuso è importante non mescolarlo proprio mentre bolle perché se no cambia forma e diventa amorfo e non solidifica rimanendo gommoso quando viene fatto raffreddare.

Una volta che gli stecchi erano pronti e tritato con due coltelli la carne, aromatizzata e in un baleno questi ottimi finger food mangiatutto erano pronti. Belli da vedere e davvero buoni da mangiare, l’asiago con la carne e il tartufo si sposa davvero in maniera ottima, letteralmente si sciolgono in bocca, profumatissimi e saporiti, e il retrogusto dolce ma acido dello stecco amalgama bene il tutto.

Ecco quindi come preparare questi semplici ma gustosi finger food mangia tutto con asiago, tartare di fassona, tartufo nero e stecchi all’aceto balsamico:

Ingredienti per 4 persone

200 grammi d Asiago DOP Fresco
200 grammi di fesa di fassona
tartufo nero
sale grosso integrale
125 grammi di zucchero
70 grammi di acqua
30 grammi di aceto balsamico

Iniziare preparando gli stecchi al balsamico, non è difficile ma bisogna stare attenti alle temperature e a non mescolare durante l'ebollizione. Versare in una piccola casseruola alta l'acqua e lo zucchero, accendere la fiamma e far sciogliere lo zucchero mescolando, quando è completamente disciolto versare l'aceto balsamico, girare e lasciare andare sino all'ebollizione, da questo momento NON MESCOLARE ASSOLUTAMENTE! far bollire lentamente controllando la temperatura con un termometro sonda, quando questa raggiunge i 160 gradi spegnere la fiamma e lasciare riposare qualche minuto aspettando che il liquido sia abbastanza viscoso. Prendere una piccola porzione di sciroppo con un cucchiaio e versarlo via via su di un foglio di carta da forno creando delle linee, lasciar quindi solidificare.

Tritare con due coltelli il pezzo di carne di fesa di fassona, quindi aggiungere alcune fettine di tartufo nero e una presa di sale, amalgamare il tutto e creare una dozzina di palline. Prendere l'asiago, tagliarlo in tre quindi ricavare dodici cubi. Aiutandosi con un piccolo coltello incidere la sommità dei cubi, sistemarci sopra ad ognuno una pallina di tartare, quindi fermare il tutto con uno stecchino al balsamico.

Servire al centro dei piatti e ... buon appetito a tutte e tutti !

23 commenti:

Totirakapon ha detto...

Molto bello ! e sicuramente molto buono !

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie !!!!!

Pipos Petre ha detto...

Five Star Top Chief Community

Pipos Petre ha detto...

Five Star Top Chief Community

Valentina ha detto...

Ciao Max :) Non mangio crudo ma questo finger food è fantastico, ti faccio i miei complimenti, bello ed invitante! :) Bravissimo, buona giornata! :)

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie pipos

Massimiliano Fattorini ha detto...

X valentina: Grazie e buona igornata anche a te!

Giovanni, Peccato di Gola ha detto...

bellissimo tutto ma il tocco di classe dell'aceto è veramente una chiccha! grande

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie giovanni, era un po' che volevo fare qualcosa con lo zucchero fuso e risolidificato e alla fine ho pensato di renderlo un po' diverso con l'aceto balsamico.

Casale Versa ha detto...

TI INVITIAMO AD ISCRIVERTI AI NOSTRI CONTEST!
speriamo tu faccia parte della nostra grande famiglia!
La famiglia di Cà Versa

Babe - La Cucina di Babe ha detto...

Ricetta interessante e curiosa.
Gusti che insieme si sposano a meraviglia!!!!

Ale ha detto...

davvero un'idea bellissima e creativa! complimenti!

Massimiliano Fattorini ha detto...

x Babe - la cucina di babe : grazie!!!

x Ale: grazie, ho cercato solo di essere un po' orignale :-)

I fornelli di Alice ha detto...

Complimenti Massimiliano un antipastino davvero elegante e originale...gli stecchini all'aceto balsamico meritano un applauso....bravissimo!!!

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie, era un po' che volevi preparli e ho pensato che con il formaggio e la tartare al tartufo erano l'abbinamento ideale per un finger food un po' diverso.

Licia ha detto...

mi sembra molto invitante!

Patrizia ha detto...

Che bello!! davvero creativo e cosa da non trascurare... invitante!!!!

Massimiliano Fattorini ha detto...

x licia: grazie, lo era davvero :-)

x patrizia: grazie !!!

simona ha detto...

ciao max che splendido finger! io li adoro anche se in questo periodo causa allergia non posso mangiare formaggi li ammiro con grande acquolina! finalmente ti ho aggiunto alla mia blogroll così nn però più gli aggiornamenti! un abbraccio:)

honey82 ha detto...

Wow...strepitoso questo finger,bravissimo!!!! ;-)
Ciao ciao

La cucina di Esme ha detto...

l'idea di questi stecchi al balsamico è fantastica!

Erica Di Paolo ha detto...

Mi piace un sacco!!!!!!! ^_^ Bravissimo Massimiliano! D'impatto e senz'altro prelibato!

Massimiliano Fattorini ha detto...

Grazie Erica, ti assicuro che son anche davvero semplici da preparare!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis