25 ago 2010

Quando fa troppo caldo ... : Tartare di sottofiletto di vitellone con cetriolini sotto aceto, timo limone, erba cipollina e pimento






Non so dalle vostre parti ma in questi, qui a genova, sono ritornati un caldo e un'umidità pazzesca, non fai tempo ad uscire che ti sembra di esserti fatto una doccia ... ergo non ho voglia di mangiare piatti troppo pesanti e soprattutto caldi; ho quindi pensato di preparare una bella tartare di vitellone profumandola con un po'  di timo limone, simile al timo ma dai sentori agrumati (facile da coltivare in un vasetto in terrazzo) e del pimento, conosciuto anche come pepe giamaicano, pochissimo piccante e da un bel aroma che ricorda i chiodi di garofano; inoltre ho aggiunto dell'erba cipollina e dei cetriolini sotto aceto per il loro sapore e per la "croccantezza" che apportano.


Un piatto semplice ma ricco di profumi e sapori, facile da prepare in pochissimo tempo e dal gusto fresco, ottimo direi se vi piace la carne cruda!


Ecco quindi la ricetta per questa gustosa tartare


Ingredienti per due persone:
300 grammi di sotto filetto di vitellone
alcuni cetriolini sotto aceto
alcuni steli di erba cipollina
alcuni rametti di timo limone
alcuni semi di pimento
sale
Olio extra vergine di oliva (possibilmente della riviera dei fiori - ponente)

tagliare il sotto filetto a dadini eliminando le eventuali parti grasse, sistemarlo in un ciotola e condirlo con u trito di parte della erba cipollina, alcune foglioline di timo limone, un paio di cetriolini tagliati a fettine, olio sale, e due o tre semi di pimento grattati con una piccola grattugia  tipo quella delle noci moscate. lasciare riposare per una ventina di minuti coperto e al fresco.

poco prima di servire, sistemare il composto al centro del piatto decorando con alcuni steli di erba cipollina, due semi di pimento, un rametto di timo e qualche fetta di cetriolino sotto aceto.

Buon appetito a tutte e tutti con questo fresco piatto per questi ultimi caldi giorni di agosto!

2 commenti:

Benedetta ha detto...

è caldissimo, e questa mi sembra un'ottima alternativa alla dieta liquida!
pensa che io invece con 37gradi per cena ho in programma gnocchi al gorgonzola!della serie "famoce male"!
a presto!

max - la piccola casa ha detto...

effettivamente gnocchi col gorgonzola... non son molto indicati con queste temperatura, però son buoni :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis