27 apr 2017

Come preparare il polpo con fagioli cannellini, rucola, lime e colatura di alici di Cetara



Il polpo è da sempre uno dei piatti classici in casa nostra, lo prepariamo in molti modi e ogni volta proviamo ad aggiungere o togliere qualche ingrediente, oppure provo a variare i tempi di cottura, ad esempio viene fantastico facendolo cuocere solo cinque minuti e poi bloccandone la cottura in acqua  e ghiaccio. Per questa ricetta invece ho optato per una cottura classica ma con poco sale perché poi l'ho aromatizzato con una fantastica colatura di alici di Cetara, e poi al posto delle patate ho aggiunto dei gustosi fagioli cannellini lessati, e per dare un po' di fresco e amaro rucola e succo di lime.
Il piatto è davvero semplice da preparare e non richiede nessuna tecnica particolare. Io ho usato fagioli secchi che ho fatto bollire ma volendo potete provare ad usare anche quelli già pronti in scatola.

Ecco quindi la ricetta per questo fantastico e gustoso piatto di pesce a base di polpo con fagioli cannellini, rucola, colatura di alici di Cetara e succo di lime:

Ingredienti per quattro persone

un chilo di polpo
200 grammi di fagioli cannellini secchi
un mazzetto di rucola
due lime
colatura di alici di Cetara
sale
olio extra vergine di oliva
qualche gambo di prezzemolo
alcune foglie di menta
un bicchiere di vino bianco secco

Far ammollare per una notte i fagioli cannellini secchi, quindi il giorno dopo lessarli con qualche foglia di menta. qualche gambo di prezzemolo  e un po' di sale sinché non saranno morbidi (circa 40 minuti). Nel frattempo pulire il polpo svuotandolo, eliminando il becco e gli occhi, potete chiedere al vostro pescivendolo di farlo per voi, quindi metterlo a lessare in acqua bollente con un bicchiere vino bianco secco, spremere i due lime quindi aggiungere le bucce al polpo, far bollire per circa 40 minuti. Scolarlo e tagliarlo a tocchetti sottili, quindi versarli in una boulle, aggiungere i fagioli scottati, il succo di lime e un po' di colatura di alici di Cetara, spezzettare la rucola e aggiungerla quindi mescolare per bene condendo con olio extra vergine di oliva.

Servire al centro dei piatti e buon appetito e buon Primo Maggio a tutte e tutti!


20 apr 2017

Una facile ricetta al forno: spiedini di cosce pollo con salsa barbecue bbq, lime e rosmarino


Ecco una ricetta davvero semplice e veloce per preparare dei fantastici spiedini di coscia di pollo al forno con salsa barbecue e profumati con lime e rosmarino. L'idea mi è venuta vedendo degli spiedini in un negozio ricoperti di salsa chili, ho pensato quindi che avrei potuto far qualcosa di simile ma non piccante e allo stesso tempo più gustosi, ho quindi optato per la coscia di pollo che trovo preferibile per cotture al forno rispetto al petto di pollo, ho quindi aggiunto il lime per la sua acidità e profumo e il rosmarino per le sue note anche balsamiche.
La preparazione è davvero veloce così come la cottura, il risultato è ottimo, davvero buoni e gustosi, anche la nostra piccola Ginevra gli ha particolarmente apprezzati!



Ingredienti per quattro persone:

due cosce di pollo disossate
salsa barbecue
alcuni rametti di rosmarino fresco
due lime
rye whisky

In una piccola ciotola miscelare 4 cucchiai di salsa barbecue, il succo dei due lime e un bicchierino di rye whisky o burbon. Tagliare a pezzetti le cosce di pollo disossate quindi infilzare i pezzetti sui bastoncini preparando gli spiedini, spennellarli per bene dai due lati con la miscela ottenuta, sistemare dei rametti di rosmarino tra uno spiedino e l'altro quindi cuocere in forno caldo una decina di minuti a 200 gradi, passato il tempo tirare fuori e girare gli spiedini spennellandoli con ancora un po' della salsa, quindi terminare la cottura per altri cinque minuti.

Servire al centro dei piatti e buon appetito a tutte e tutti!
  





13 apr 2017

Peperoni friggittelli con pancetta affumicata saltati in padella


Ieri sera una ricetta davvero facile e veloce da preparare ma buona e saporita. Alcuni giorni fa avevo comprato dei peperoni friggitelli e quando ho aperto il frigo per vedere cosa preparare e li ho visti ho subito deciso di cucinarli, affianco c'era una busta con della pancetta affumicata così ho pensato che poteva essere un ottimo abbinamento; in pochi minuti li ho tagliati e fatti saltare con la pancetta croccante. il risultato è stato ottimo e gustoso, un piatto davvero facile e veloce da preparare ma che risulta fantastico al palato e la scarpetta nella padella ... è assicurata. Ecco quindi la ricetta per prepararli

Ingredienti per due persone

400 grammi di peperoni friggitelli
150 grammi di pancetta affumicata in un unica fetta
succo di limone
sale e pepe

Tagliare a bricchetti la pancetta affumicata quindi farla andare in padella per un paio di minuti. Nel frattempo tagliare a pezzi i friggitelli eliminando i semi, aggiungerli alla pancetta e farli saltare per qualche minuto, bagnare con il succo di un limone e far andare per cinque minuti continuando a saltare in padella. Servire al centro dei piatti

Buon appetito a tutti

1 apr 2017

la ricetta per una torta morbidissima: Angel Cake al cioccolato e rum ambrato



Ieri era il compleanno di Francesca e quindi con la piccola Ginevra abbiamo pensato di farci un sorpresa con una dolce un po' diverso dal solito, volevamo prepararle prepararle un torta che fosse gustosa, sicuramente con cacao e soprattutto morbidissima! La scelta è ricaduta sulla Angel Cake, una delle torte più famose americane, una variante ancora più morbida della chiffon cake.

Per prepararla occorre inanzi tutto uno stampo particolare che non è assolutamente quello da ciambelle, in particolare è più squadrato e più alto, soprattutto è dotato di piedini per far raffreddare la torta quando è cotta in modo che poi sia più semplice  staccarla dallo stampo, che non va assolutamente imburrato. Altra caratteristica di questo dolce è che non si usano grassi per prepararlo e soprattutto so usano solo i bianchi di d'uovo, gli albumi, montati a neve, io come sempre l'ho trovato dl mio abituale rifornitore qui in quel di sestri ponente

Io pensato di aromatizzarla con un buon cacao in povere e un po' di rum stagionato, inoltre ho guarnito con panna montata e cacao (a piacere anche la cannella si può usare sulla panna, come è d'uso qui a Zena).

Ecco quindi la ricetta per preparare questa fantastica e morbidissima torta che sia la fra che ginevra; nella foto sotto la torta in forno nel suo particolare stampo



Ingredienti

150 grammi di farina
40 grammi di cacao amaro in polvere
300 grammi di zucchero semolato
un bicchierino di rum ambrato
500 grammi di albumi a temperatura ambiente (circa una dozzina di uova, ma son comodi i bric)
8 grammi di cremor tartaro
due pizzichi di sale fino
panna montata fresca
cacao in polvere per guarnire

Mettete i bianchi dentro la planetaria con la frusta, quando iniziano a diventare bianchi aggiungere 200 grammi di zucchero, conservando da parte i restanti 100 montare quindi a neve ferma, Aggiungere quindi il rum e il cremor tartaro, terminare di montare

In una ciotola capiente mescolare per bene la farina con il sale e il restante zucchero
Aggiungere quindi il composto poco a poco agli albumi montati a neve mescolando con una spatola dal basso verso l'alto.

Versare il composto nello stampo quindi cuocere in forno ventilato a 170 gradi per circa 30 / 35 minuti, Controllare con uno stecchini la cottura.
Girare lo stampo da chiffon  su un piatto grande e fare raffreddare, così facendo il dolce non si sgonfierà
Quando l’angel cake è fredda, sfornarla e con un coltello staccare delicatamente la base dello stampo.

Coprire con panna montata aiutandosi con una sacca a poche, quindi versare con un piccolo setaccio un po' di cacao o cannella a piacere.

Buon appetito a tutte e tutti! E soprattutto ancora buon compleanno Fra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis